Autore: elisaraimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Caffè Reale: il caffè della residenza sabauda!

Immaginate un posto magico dove si possano gustare il caffè dei Savoia, la cioccolata del Duca Emanuele o le bignoline di Pasta Reale.. immaginate finissime porcellane e servizi d’argento.. immaginate un’antica loggia che corre lungo tutto il soffitto di una saletta da the.. insomma, immaginate di essere principi e principesse!

caffetteria reale palazzo reale torino

Ci si sente davvero di sangue blu quando si varca la soglia del Caffè Reale, una piccola gemma incastonata nel Cortile d’Onore, al piano terra del Palazzo Reale di Torino. Si tratta di una caffetteria molto particolare, realizzata negli ambienti già adibiti al servizio della Regia Frutteria e della Biblioteca. Il riallestimento e il riadeguamento impiantistico del caffè si pongono a conclusione di uno dei tanti tasselli del più generale intervento di restauro del Palazzo Reale stesso, all’indomani dell’incendio della Cappella della Sindone.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Workshop Torino ci regala la primavera!

Finalmente la fresca brezza primaverile comincia a fare capolino tra il grigiore, il vento e la pioggia. Il sole spunta con qualche raggio in più e viene una gran voglia di colore e di gambe nude..

workshop torino london primavera

Ecco cosa ci è stato regalato durante l’ultimo evento a cui abbiamo partecipato come #torinofashionbloggers: una bella boccata di primavera! La location esclusiva era il negozio Workshop Torino, un angolo di paradiso sul Lungo Dora che vi avevamo già presentato nella sezione Couture. Durante il Workshop Late Opening abbiamo avuto la possibilità di sbirciare tra le nuove collezioni primaverili presentate dai diversi marchi ospitati dallo store e siamo rimaste stregate un po’ da tutto, totalmente assuefatte dall’atmosfera londinese del negozio.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

IUDe: una comunità d’avanguardia!

Creatività è inventare, sperimentare, crescere, assumersi dei rischi, rompere regole, fare errori e divertirsi

iude designers store moda

IUDe – Independent Upcoming Designers – è un progetto sorto nel 2011 su iniziativa di alcuni fashion designers emergenti che, pur mantenendo la propria identità, avevano deciso di creare un collettivo nello spazio comune IUDe, in due store torinesi: Via Melchiorre Gioia 10/B e Via Marco Polo 38, con l’obiettivo di supportarsi reciprocamente, confrontandosi e sviluppando il proprio lavoro insieme. Oggi, come ci spiega Olympia, project manager del gruppo: “IUDe è un gruppo di stilisti internazionali uniti da una linea immaginaria, che consente loro di mantenere l’individualità sviluppando le proprie capacità in una comunità d’avanguardia”. IUDe, quindi, non si può definire come un semplice store né come un asettico incubatore di fashion designers.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

SOS MFW: non ci vedo più dalla fame!

La vita durante la Milano Fashion Week è un po’ come la pubblicità della fiesta: Tutto il giorno fuori casa a correre da una sfilata all’altra, da un party a una mostra fotografica molto cool, a pranzo nemmeno l’ombra di un panino e dopo un po’ non ci si vede più dalla fame!

non ci vedo più dalla fame mfw

In questo caso, sicuramente una misera fiesta non basta a salvarci dai morsi impietosi della fame. Noi comunissime mortali, non abbiamo vinto alla lotteria genetica e non possiamo vivere di soli casting e aria come le milioni di modelle che incontreremo a frotte in ogni angolo di Milano. Noi abbiamo bisogno di cibo, di nutrimento vero e abbiamo bisogno di ritagliarci anche solo dieci minuti per tenere a bada il nostro stomaco brontolante che se ne infischia di Moschino, Trussardi e MSGM!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Al Bicerin, dove gustare la tipica bevanda torinese con ‘n poc ‘d tut

“Giovanotti infervorati che si sedevano ai suoi tavoli, come Silvio Pellico che stava a un tiro di cucchiaio da piazza della Consolata, a Palazzo Barolo. O artisti pieni di ispirazione come Giacomo Puccini che appollaiato su queste sedie, impugnava la penna per vergare il pentagramma, appestando il locale con il fumo delle troppe sigarette.”

al bicerin caffè torino confetteria

Questo piccolissimo Caffè aprì nel lontano 1763 proprio di fronte all’ingresso del Santuario della Consolata. Il locale era scuro e risultava arredato semplicemente con tavole e panche di legno. Non era ancora stato battezzato con il nome della sua creazione più famosa ma già cominciava a essere mèta obbligata per i suoi prodotti arrivati da lontano, spesso evocativi e misteriosi, come il caffè, il tè e la cioccolata. Il locale cambiò completamente all’inizio dell’Ottocento: tutto il palazzo venne ristrutturato e il Caffè Al Bicerin prese l’aspetto che con cura fu conservato fino a oggi. Comparirono arredi più sofisticati e le pareti interne vennero abbellite: alle spalle del bancone originale spuntarono i tipici vasi di confetti, ben 40 tipi diversi per accontentare qualsiasi palato!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

“Una città non è completa se non ha il suo hammam!”

Si racconta che la bella Sherazade, principessa protagonista de Le mille e una notte, fosse solita trascorrere le sue notti raccontando favole e storie di intrighi passionali al sultano indiano incapace di trovare sonno. Proprio dalle sue parole, riportate nel titolo di questo nuovo post della Beauty Week, si capisce l’importanza dell’hammam per ogni città che si rispetti.

bagno turco hammam domenico morelli quadro

L’hammam nacque, infatti, come complesso termale indispensabile per qualsiasi città araba: esso veniva e viene utilizzato dai musulmani per poter effettuare i diversi lavaggi necessari al fine di ottenere la cosiddetta purità rituale. Tuttavia, la funzionalità dell’hammam, o bagno turco, cominciò presto ad acquisire, soprattutto in ambito romano e bizantino, una precisa funzione sociale: divenne il luogo ideale per incontrarsi, chiacchierare, passare il tempo piacevolmente prendendosi cura del proprio corpo e conducendo in porto, anche, affari vantaggiosi.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Pandàn, un emporio a conduzione sociale

Grissinificio, biscottificio artigianale, caffetteria equo solidale, atelier di alta moda femminile, concept store sociale, emporio di oggettistica per la casa e di creazioni artigianali torinesi, sportello di informazione ed educazione finanziaria indipendente. Vi chiederete come sia possibile avere tutto questo in un medesimo luogo??!!! E’ semplice.. fa Pandàn!!!

pandan caffetteria forno locale torino tavoli sedie emporio

Pandàn, emporio a conduzione sociale, nasce da un’idea della cooperativa sociale Ergonauti che si occupa di inserimento lavorativo e che dal 2004 a oggi offre lavoro complessivamente a 120 persone, di cui un terzo circa in condizioni di svantaggio sociale o sanitario. L’emporio si trova nel cuore pulsante di Torino, in Via San Pio V 15 bis, in uno dei quartieri più amati della città, San Salvario. Si tratta di un contenitore fisico per le tante realtà che la cooperativa ha deciso di abbracciare, sostenere e, infine, di far conoscere al pubblico.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

ToolBox Office.. quando il lavoro autonomo diventa condiviso!

Un qualsiasi luogo resta impresso nella mente se, varcata la sua soglia, si viene catturati da qualche particolare della sua architettura: insomma, la chiave vincente è la bellezza degli spazi. Tuttavia, spesso ci si dimentica del vero motivo per cui si costruisce un edificio, locale negozio o ristorante che sia, (da architetta neolaureata ne so qualcosa).. non tanto per stupire ma per accogliere un pubblico!

Non si può pensare un’architettura senza pensare alla gente

[Richard Rogers]

toolbox ufficio coworking

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Sartoria L’Orlando Furioso: un progetto per ricucire e poter sempre ripartire!

Della Sartoria L’Orlando Furioso colpisce subito una frase che, nella sua semplicità, potrebbe riassumere tutto il progetto di questo atelier/laboratorio nascosto agli occhi meno vigili:

Social Fashion for Social Innovation

DSC_0210

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Caffè Gelateria Fiorio.. dove si è fatta l’Italia!

Di nobilitade emporio, chiuso alla plebe vile, risplende il caffè Fiorio

che in sua grandezza umile, solo ornamenti apprezza del tempo di Noè:

evviva la bellezza del nobile Caffè.

Caffè Fiorio Torino (altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”