Categoria: NOVELS

Fine dell’estate. Il ritorno a Torino.

estate torino cosa fare
Fine dell’estate. E’ un po’ come la fine dell’anno. Come dice un mio amico, ”chi lo dice che l’anno deve terminare d’inverno?”
La fine di una stagione, lavorativa, sentimentale, è quella che ti induce a ripartire dal nuovo.
All’inizio è faticoso. Arrivi in casa, con i segni dell’abbronzatura di 16 costumi diversi, la sabbia nelle scarpe, abbandoni le valigie in ingresso e annusi l’odore di casa, che quasi non ricordavi. Quando siamo in vacanza annientiamo il passato, ci rivoluzioniamo seppur per pochi giorni. Tornare indietro fisicamente è un sacrificio. La valigia rimane a fissarti per qualche ora, giorno, abbandonata in un angolo come se ti urlasse ”ti prego, alza la maniglia di nuovo, trascinami nel bagagliaio e ripartiamo”.
Nelle orecchie hai ancora le cuffie con la musica che ti fa alzare il pelo, quella che è così viva che ti trascina nel baratro dei ricordi imminenti, di momenti d’amore sulla spiaggia, di mojito party con gli amici, di una sensazione che sembrava volesse non abbandonarti mai.
Solo d’estate ti rendi conto di cosa voglia dire Vivere. Il bello della vita è proprio questo. Sai che puoi concentrare le tue emozioni in pochi momenti e periodi dell’anno, così lavori duro per goderti quegli istanti. E mentre scrivo queste parole ho gli occhi lucidi e i brividi, ascoltando il ritmo di un’estate che mi ha dato tutto quello di cui avevo bisogno.

(altro…)

Buone vacanze dalle TFB e da Murazzi Beach!

Novembre esci da questo Luglio!

E facci andare in vacanza, aggiungerei..

cane sunglasses valigia vacanze estate

La famosa frase, con tanto di foto di esorcista, che circola sui socials è perfettamente azzeccata per questo luglio drammaticamente piovoso e incostante ma, a parte questo piccolo particolare, le vacanze sono ormai arrivate e noi volevamo salutarvi. Da oggi fino al 1 settembre non potrete leggere i nostri post deliranti ma avrete sempre modo di tenervi aggiornati seguendo i nostri socials che rimarranno ovviamente attivi anche se saremo spalmate su una spiaggia bianchissima o ancora rinchiuse a lavorare. Quindi, nonostante la pioggia, nonostante il freschetto, nonostante il lavoro, nonostante tutto, noi ce ne andiamo in vacanza, chi per mesi e chi solo per qualche sporadico week end!

Ma le vacanze sono sacre e non si toccano. E se proprio si deve restare a Torino, a lavorare, a studiare, a risolvere problemi o a fare quello che ci pare, (un po’ di compassione la provo però eh), non vi preoccupate perché da qualche giorno è stata aperta la cosiddetta Murazzi Beach! Ebbene sì, Torino è diventata una piccola Paris: sono 30 metri rispetto ai 3 chilometri e mezzo della meravigliosa spiaggia parigina ma va bin parei. Quindi preparate costume, occhiali da sole specchiati, ciabatte e asciugamano ma dimenticate assolutamente canotti, maschere e tuffi se non volete fare l’incontro del famoso pesce a tre occhi dei Simpson!

murazzi beach render spiaggia po

A parte le innumerevoli battute ironiche che si potrebbero fare sulla nostra nuova spiaggetta affacciata sul Po (come la caccia al tesoro a chi trova prima la nutria) noi un po’ siamo contente di avere una manciata di sabbia anche qui. E se la sera non sapete bene cosa fare potrete sempre godervi un aperitivo after work sulla spiaggia, con musica e attività fino a mezzanotte e somministrazione di alcolici fino alle 3. Il no stop balneare, dalle 10 di mattina fino alle 3 di notte, sarà arricchito da campi da beach volley e beach soccer, sport, cinema all’aperto, musica e attività per famiglie e giovani; nonchè da uno “speakers’ corner” in stile Hyde Park dove la gente potrà dire la sua sulla destinazione delle arcate di domani. Forza allora, ci vediamo tutti a Murazzi Beach o su una spiaggia di Formentera!!!

murazzi beach piedi sabbia po torino

BUONE VACANZE DALLE TFB!!! Continuate a seguirci sui socials!

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Estate spensierata non sprovveduta

Tutti professano la parità dei sessi e anche se si spera che alcune regole non scritte vengano comunque rispettate, ormai è raro, per non dire unico, intraprendere una relazione seguendo tutti i tradizionalismi e formalismi “classici”. Non esiste più un sesso forte e nemmeno un iter di corteggiamento. Nascono coppie dalla follia di una notte e invece corteggiamenti durati mesi e mesi si concludono con il raggiungimento dell’obiettivo amplesso e con annessa tacca sulla testiera del letto sostituita ormai dal nome che si aggiunge all’elenco del taccuino Moleskine (ho le prove, giuro!) .

Non ci sono più regole. Però un cliché per ora rimane ben saldo: l’estate aiuta sempre l’inciucio. Sarà perché quel che succede in vacanza rimane in vacanza, sarà perché le ferie ci rendono spensierate/i o perché il sole (quando c’è) stimola le endorfine che sono molecoline buone che portano il buonumore (ma non dimenticate la protezione!).

Estate: largo alla spensieratezza, ma non all’essere sprovveduti!

Ti vuoi mettere con me

(altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Se Torino avesse il mare.

Metti un giovedì sera molto caldo, dopo giorni di terribili acquazzoni. Metti una maglia da marinaretta ed una gonna nera, scovata in un mercatino vintage o che probabilmente apparteneva a qualche zia, facilmente rieditata per l’occasione. Un tramonto perfetto ed un’atmosfera dai colori che profumano di salsedine.

Torino non ha il mare, ma ha uno splendido fiume. Ed in un secondo, su quelle canoe, puoi sognare di andare ovunque tu voglia.

chiara girivetto, emily grosso, outfit, look, marina, tiramisu alle fragole, novels

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Le Torino Fashion Bloggers alla Cena in bianco

Abbiamo atteso il fatidico giorno per settimane, sognato dei #bianchipreparativi perfetti, suggerendo a voi lettrici cosa cucinare, cosa indossare e cosa comprare per la cena. Abbiamo sbuffato simultaneamente quando la cena è stata rimandata a causa del tempo incerto di Torino, e quando, a causa del cambiamento di data, alcune di noi hanno dovuto rinunciare all’appuntamento.

cena in bianco torino 2014  torinofashionbloggers
foto di Alberto Bari

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Nel blu, dipinto di blu. Una giornata da Profumerie Rossi

Uno spruzzo del tuo profumo preferito e poi goditi la serata!

Io sarei tornata a casa, stanca dal lavoro ed in una “giornata no”, ma quel trucco mi faceva sentire la più figa, anche in pigiama sotto il mio piumone! Ecco la mia prova trucco dalle Profumerie Rossi!

Immagine

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Aggiungi un posto a tavola. Bianca, ovviamente.

Domenica sera, ore 20.30, ci saremo anche noi. Le #Tfb alla cena in bianco edizione 2014 in mezzo a non so quante altre persone, candide, felici ed orgogliosi della città in cui viviamo. E pensare che alcune di noi nelle scorse edizioni erano presenti, ma erano inconsapevoli che un giorno sarebbero andate tutte assieme.

8473_10201160293117129_1996271285_n

 

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Giorgia Scioratto e le sue opere su #Tfb: l’intevista

Molto spesso quando decidiamo di scrivere un articolo sul nostro magazine ci piace trarre ispirazione dalle foto e dalle immagini che popolano il web. Così magari ci imbattiamo in opere davvero particolari, suggestive e per noi di grande aiuto per dare man forte a ciò che scriviamo (come si dice: a volte parlano le immagini, anche se per la sezione novels sono proprio le parole ad essere le protagoniste!).

E’ successo così per le immagini di Giorgia, attuale illustratrice ed ex studentessa del Politecnico di Torino, prestata a Roma e ora una maga dell’acquarello! Presterà le foto per un nostro prossimo post (non vogliamo svelare troppo) e per questo le vogliamo dedicare una bella intervista. Perché una “fantasista” come lei non l’avevamo ancora incontrata e leggendo le risposte all’intervista ne siamo ancora più convinte!

oroscopo, zodiaco, giorgia sciaratto, tfb, torino fashion bloggers

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Torino Party Hard

È con l’arrivo della stagione calda e con l’apertura dei locali estivi che lo schema semiotico della popolazione torinese viene un po’ stravolto; salvo gli immortali Murazzi che nonostante i feroci “attentati” continuano a sopravvivere.

Si trova un po’ chiunque ovunque, ma le varie tipologie di fauna maschile che vivono all’ombra della Mole come si approcciano al party hard?

[NDR. Si avvisano i gentili lettori che anche questo post va letto con accompagnamento di ironia, quella “cosa” che serve a sorridere e stimolare le endorfine, le molecoline buone che rendono felici. Seguirà post al femminile per par condicio]

How you think vs real (altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Salone Internazionale del Libro 2014 / Bene in vista

Bene in vista. Senza troppa retorica, senza fronzoli o banalità. Uno sguardo ottimistico sul futuro per comunicare il bene lanciando positività!

lingotto salone del libro torino

Anche quest’anno si è conclusa la XXVII edizione del Salone Internazionale del Libro. Anche quest’anno ho avuto la possibilità di partecipare e ho avuto la possibilità di mettermi in gioco per dare un piccolo contributo nella riuscita di un evento culturalmente così importante per Torino! Molte di noi #torinofashionbloggers sono passate sulla moquette colorata dei padiglioni allestiti negli spazi del Lingotto: per comprare un libro, per dare un’occhiata, per lavorare, per andare a scattare una foto alla cupola di San Pietro di libri in onore del Vaticano, paese ospite di quest’edizione. Perché il Salone non è solo un salone: si tratta di cinque intensissimi giorni dedicati ai libri e alla cultura, tra stand, conferenze, laboratori, workshop, personaggi da ascoltare, musica e moda.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”