Categoria: PLACES

La notte dei Musei a Torino. Save the date!

17 maggio 2014. Musei aperti sino a mezzanotte, ad un prezzo simbolico di ingresso di 1 euro. TfbLovesTorino ancora una volta.

E se anche tu hai voglia di buttarti tra le vie della cultura della nostra bella città noi ti diciamo qual è il nostro museo preferito e perché dovresti andare a visitarlo!

notte dei musei, tfb, tfblovestorino

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

La sfilata IUDe @ Hotel Principi di Piemonte

Quando moda e architettura si incontrano nasce un connubio senza pari.  Quando il contenitore uguaglia il contenuto in bellezza, eleganza e unicità si può parlare di Arte, con la A maiuscola.

IUDe sfilata hotel principi di piemonte torino

Bellezza. Ecco l’unica parola che mi viene in mente per descrivere il fashion show organizzato da IUDe sabato 12 aprile nella suggestiva location dell’Hotel Principi di Piemonte a Torino. Molti sostengono che la bellezza sia sopravvalutata o utilizzata solo per descrivere cose effimere e di una superficialità quasi banale. Io mi ritengo una nostalgica: per me bellezza è stupore; per me bellezza è fascino senza tempo, eleganza e passione; per me bellezza è Arte.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

#TfbLovesTorino. La città che noi amiamo.

Torino è casa mia diceva Culicchia. Lo potremmo dire anche noi. Ma ci piace di più dire #TfbLovesTorino.

Questo è il nostro modo di esprimere l’amore incondizionato che abbiamo per questa città. E sappiamo che anche voi la pensate come noi. Per questo abbiamo in mente un gioco, che vogliamo condividere con voi!

 

#TfbLovesTorino #torinofashionbloggers #tfb

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Le 5 app torinesi imperdibili!

Ormai esistono app per ogni bisogno possiamo avere. Ma, sapete che esistono delle app utilissime realizzate esclusivamente per la nostra amata Torino? Nel seguito troverete le più interessanti, contenenti una breve descrizione, qualche screenshot e i collegamenti per scaricare ogni applicazione per il vostro sistema operativo preferito. Vi basterà cliccare sul logo dell’apple store o su quello dell’android store. Buon download!

Ribbet collage

(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

Caffè Reale: il caffè della residenza sabauda!

Immaginate un posto magico dove si possano gustare il caffè dei Savoia, la cioccolata del Duca Emanuele o le bignoline di Pasta Reale.. immaginate finissime porcellane e servizi d’argento.. immaginate un’antica loggia che corre lungo tutto il soffitto di una saletta da the.. insomma, immaginate di essere principi e principesse!

caffetteria reale palazzo reale torino

Ci si sente davvero di sangue blu quando si varca la soglia del Caffè Reale, una piccola gemma incastonata nel Cortile d’Onore, al piano terra del Palazzo Reale di Torino. Si tratta di una caffetteria molto particolare, realizzata negli ambienti già adibiti al servizio della Regia Frutteria e della Biblioteca. Il riallestimento e il riadeguamento impiantistico del caffè si pongono a conclusione di uno dei tanti tasselli del più generale intervento di restauro del Palazzo Reale stesso, all’indomani dell’incendio della Cappella della Sindone.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Workshop Torino ci regala la primavera!

Finalmente la fresca brezza primaverile comincia a fare capolino tra il grigiore, il vento e la pioggia. Il sole spunta con qualche raggio in più e viene una gran voglia di colore e di gambe nude..

workshop torino london primavera

Ecco cosa ci è stato regalato durante l’ultimo evento a cui abbiamo partecipato come #torinofashionbloggers: una bella boccata di primavera! La location esclusiva era il negozio Workshop Torino, un angolo di paradiso sul Lungo Dora che vi avevamo già presentato nella sezione Couture. Durante il Workshop Late Opening abbiamo avuto la possibilità di sbirciare tra le nuove collezioni primaverili presentate dai diversi marchi ospitati dallo store e siamo rimaste stregate un po’ da tutto, totalmente assuefatte dall’atmosfera londinese del negozio.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

IUDe: una comunità d’avanguardia!

Creatività è inventare, sperimentare, crescere, assumersi dei rischi, rompere regole, fare errori e divertirsi

iude designers store moda

IUDe – Independent Upcoming Designers – è un progetto sorto nel 2011 su iniziativa di alcuni fashion designers emergenti che, pur mantenendo la propria identità, avevano deciso di creare un collettivo nello spazio comune IUDe, in due store torinesi: Via Melchiorre Gioia 10/B e Via Marco Polo 38, con l’obiettivo di supportarsi reciprocamente, confrontandosi e sviluppando il proprio lavoro insieme. Oggi, come ci spiega Olympia, project manager del gruppo: “IUDe è un gruppo di stilisti internazionali uniti da una linea immaginaria, che consente loro di mantenere l’individualità sviluppando le proprie capacità in una comunità d’avanguardia”. IUDe, quindi, non si può definire come un semplice store né come un asettico incubatore di fashion designers.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

SOS MFW: non ci vedo più dalla fame!

La vita durante la Milano Fashion Week è un po’ come la pubblicità della fiesta: Tutto il giorno fuori casa a correre da una sfilata all’altra, da un party a una mostra fotografica molto cool, a pranzo nemmeno l’ombra di un panino e dopo un po’ non ci si vede più dalla fame!

non ci vedo più dalla fame mfw

In questo caso, sicuramente una misera fiesta non basta a salvarci dai morsi impietosi della fame. Noi comunissime mortali, non abbiamo vinto alla lotteria genetica e non possiamo vivere di soli casting e aria come le milioni di modelle che incontreremo a frotte in ogni angolo di Milano. Noi abbiamo bisogno di cibo, di nutrimento vero e abbiamo bisogno di ritagliarci anche solo dieci minuti per tenere a bada il nostro stomaco brontolante che se ne infischia di Moschino, Trussardi e MSGM!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Al Bicerin, dove gustare la tipica bevanda torinese con ‘n poc ‘d tut

“Giovanotti infervorati che si sedevano ai suoi tavoli, come Silvio Pellico che stava a un tiro di cucchiaio da piazza della Consolata, a Palazzo Barolo. O artisti pieni di ispirazione come Giacomo Puccini che appollaiato su queste sedie, impugnava la penna per vergare il pentagramma, appestando il locale con il fumo delle troppe sigarette.”

al bicerin caffè torino confetteria

Questo piccolissimo Caffè aprì nel lontano 1763 proprio di fronte all’ingresso del Santuario della Consolata. Il locale era scuro e risultava arredato semplicemente con tavole e panche di legno. Non era ancora stato battezzato con il nome della sua creazione più famosa ma già cominciava a essere mèta obbligata per i suoi prodotti arrivati da lontano, spesso evocativi e misteriosi, come il caffè, il tè e la cioccolata. Il locale cambiò completamente all’inizio dell’Ottocento: tutto il palazzo venne ristrutturato e il Caffè Al Bicerin prese l’aspetto che con cura fu conservato fino a oggi. Comparirono arredi più sofisticati e le pareti interne vennero abbellite: alle spalle del bancone originale spuntarono i tipici vasi di confetti, ben 40 tipi diversi per accontentare qualsiasi palato!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”