Durante questa fashion week invernale molti sono stati i momenti divertenti che hanno reso inimitabile questa stagione e che hanno riempito i social, dai look “creativi” e sopra le righe di editor come Anna dello Russo, che alla sfilata di Yohji Yamamoto si è presentata coperta da un piumino, alla apparizione sulla passerella della modella Bianca Balti, con il pancione di 9 mesi alla sfilata di Dolce e Gabbana ispirata a tutte le mamme del mondo, alle modelle di Chanel intente a prendere il loro cornetto alla marmellata in una boulangerie parigina, fino alla comparsata dei due attori Ben Stiller e Owen Wilson sulla passerella della sfilata di Valentino travestiti da veri modelli, in perfetto stile Zoolander.

17-fall-2015-ready-to-wear-street-style-06

Ma ci sono anche altri nomi che hanno per davvero reso memorabile questa stagione e sono i nomi dei designer emergenti che hanno portato in passerella per la prima volta, la loro personale collezione.

VIVETTA

 Vivetta Ponti è una fashion designer italiana che dopo un esperienza presso Roberto Cavalli, nel 2008 crea il suo marchio Vivetta, rendendolo anno dopo anno sempre più internazionale. Il marchio Vivetta, famoso per i suoi colletti a forma di mano, rispecchia a pieno lo stile e gli interessi della designer:l’amore per i film francesi e gli anni 60, l’arte astratta, gli animali,i giocattoli, l’illustrazione, la passione per i ricami e le bambole vintage e tutto cio che è giocoso e colorato.

Il re della moda Armani che supporta da anni i giovani stilisti emergenti,  ha creduto in lei e durante la fashion week di Febbraio è stata presentata per la prima volta in passerella nel Teatro Armani, la collezione donna invernale di Vivetta, confermando il successo di pubblico e la sua grandissima creatività. 

VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-01 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-02 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-03-1  VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-04 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-05 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-06 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-07 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-08 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-10 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-12 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-14 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-15 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-16 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-18 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-19 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-20 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-22 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-25 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-27 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-30 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-32 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-36 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-39 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-42 VIVETTA-2015-16-FW-MILAN-COLLECTION-43

 

DAIZY SHELY

La stilista dal perfetto carré nero corvino,  Daizy Shely , nata a Tel Aviv ma italiana per adozione e per amore , subito dopo la scuola, diplomata alla Maragoni a Milano,  viene notata per la sua maestria e grazie al sostegno di alcuni produttori nel 2011 inizia a creare le sua prima collezione donna “Daizy Shely”. Nel 2014, vince la decima edizione del concorso Who is On Nexts, concorso dedicato a giovani stilisti emergenti organizzato da Vogue Italia, con una collezione pret a porter donna.

A gennaio 2015 Daizy Shely ha sfilato per la prima volta durante Alta Roma Alta moda nei saloni del museo Maxxi di Roma con una collezione autunno inverno 2015 Haute Couture , veramente ricca di fascino femminilità e lusso. Lo stile di Daizy Shely è molto femminile e lussurioso ma al tempo stesso ricco di originalità e mai troppo scontato o troppo serioso, Daizy Shely adora le piume i fiocchi e le stampe e il suo mondo è spesso multi sfaccettato, un po’ gotico ed oscuro ma anche ricco di immaginazione e romanticismo.

1-952x1200 3-952x1200 6-952x1200 8-952x1200 12-952x1200 14-952x1200 16-952x1200 17-952x1200 22-952x1200 24-952x1200 30-952x1200 32-952x1200 34-952x1200 35-952x1200 37-952x1200 38-952x1200

 

EACH X OTHER

Each x Other nasce dalla menti della fashion designer Ilan Delouis e il direttore artistico Jenny Mannerheim, ispirati da un poema di Robert Montgomery il duo decide di creare un linea di guardaroba maschile/femminile, una linea mascolina da donna. Il brand Each x Other è un nuovo e collaborativo marchio di moda, un punto di incontro per la moda e per gli artisti , un marchio unisex europeo che invita gli artisti, i grafici, gli illustratori e designer a realizzare dei modelli per la loro collezione.I capi diventano pezzi unici e opere artistiche poiché realizzati da artisti sempre diversi a d ogni c0llezione . Ideato come una factory, più che un marchio, Each Other è anche una casa di produzione per film, un luogo per mostre ed esibizione, produzione di libri ed oggetti sempre in un continuo dialogo tra arte e moda.

A marzo a Parigi,  il brand ha presentato la sua prima collezione in passerella aprendo la Paris fashion week. L’intero show è stato presentato insieme alle installazioni di alcuni artisti così come per la musica dello show suonata live dalla band Liquid Architecture che ha presentato il suo nuovo singolo in diretta. Questa collezione del marchio si basa sul concetto di guardaroba maschile utilizzato per il guardaroba femminile, il brand  ha trasformato i completi da uomo in  abiti eleganti, camicie classiche in top di seta e così via. Questi pezzi singoli ricostruiti danno vita ad un nuovo look sartoriale per la donna moderna.

Il claim del brand si ritrova anche nella realizzazione in se, della collezione, i designers hanno infatti realizzato la loro collezione servendosi della collaborazione di uno dei più importanti atelier di couture parigini, l’atelier Lazar Cuckovic Couture che dal 1956 è specializzato nella realizzazione di completi da uomo e completi sartoriali. Questo atelier che ha collaborato in passato con i grandi nomi della moda come Balenciaga e Dior, per la prima volta ha collaborato con una marchio della moda contemporaneo.

1619622_809012755847333_7067303816946886242_n 10384361_809012765847332_1934250673042650690_n 10391424_809013065847302_7726462020539223014_n 10524605_809012595847349_1441278609150498895_n 10556410_809012679180674_3770375629537761318_n 10988939_809012965847312_2856056080849075082_n 11017826_809013235847285_5740879014949654042_n 11021278_809012685847340_8571900897354057237_n 11039899_809012742514001_5893957923340100191_n 11043001_809012599180682_3199716140489749522_n 11048661_809012675847341_3578484761877764247_n 11054361_809013062513969_7762294659077921951_n 11054521_809013135847295_1605142654977857064_n

 

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

1 Comment on Fashion Week – I designers emergenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *