Avete presente quando l’eyeliner con la codina allungata vi riesce subito e facilmente?

No?

Allora continuate a leggere per imparare un paio di trucchi che potranno esservi utili per non sbagliare (quasi) più 😉

Innanzitutto, il nostro strumento: l’eyeliner. Quello nero è un classico intramontabile, ma ce n’è per tutti i gusti, di tutti i colori e di tutte le forme: in gel, con l’applicatore a pennello, a penna… Io personalmente mi trovo meglio, per tracciare le linee sul mio occhio, con quest’ultimo tipo, che per intenderci è come quello che vedete nella foto sotto e con cui è stato realizzato questo tutorial.

Ci sono due metodi che potete utilizzare per tracciare delle linee di eyeliner precise. Scopriamoli insieme! 

Il primo è il seguente: partendo dall’occhio già truccato con gli ombretti che preferite, tracciate una linea abbastanza sottile che dall’angolo interno dell’occhio vada a finire esattamente sull’angolo esterno, senza creare la codina.

Con l’occhio aperto, tracciate una codina partendo dalla punta e congiungendola in basso all’angolo esterno dell’occhio e in alto all’estremità della riga già tracciata. Riempite poi la codina, sistematela se vi sembra troppo piccola o corta – ma mi raccomando, sempre poco per volta, per il principio secondo il quale è più facile aggiungere che togliere – e mettete il mascara: voilà, ecco il vostro winged eyeliner.

Questo metodo va bene per chi, come me, ha la palpebra fissa un po’ cadente su quella mobile, perché tracciare la codina ad occhio aperto aiuta a capire bene dove andrà il nostro eyeliner e l’aspetto che avrà una volta finito. Va anche bene se, sempre come me, avete la palpebra mobile poco spaziosa e volete controllare per bene lo spessore della linea, assicurandovi che non risulti troppo spessa.

 

Il secondo metodo, invece, è il seguente: con l’occhio aperto, tracciate un linea obliqua dall’angolo esterno dell’occhio, come guida per la posizione della vostra codina di eyeliner. Successivamente, dall’estremità della vostra linea guida tracciate un tratto di eyeliner verso l’interno dell’occhio, fino a incontrare il bordo delle ciglia.

Ora potete partire dall’interno dell’occhio per tracciare il resto della linea, unendola alla coda già disegnata. Aggiungete abbondante mascara, e anche questo metodo è completo.

Potete utilizzare questo procedimento se avete particolari difficoltà a disegnare le due codine simili, oppure se finite sempre con il farle troppo lunghe o troppo spesse: disegnandovi prima la traccia, sarà più facile tenerle sotto controllo.

Questo è il look dei due occhi visti insieme: ho utilizzato due metodi diversi, ma il risultato è molto simile. Con la pratica si impara tutto, e ricordate che le prime volte è normale fare disastri 🙂 non scoraggiatevi!

Anche per questo mese è tutto, ci rivediamo presto con un altro foto tutorial.

Selene Giovinazzo

About Selene Giovinazzo

Selene, make-up artist diplomata presso la MBA di Torino, appassionata amante delle lasagne e del cioccolato, lettrice vorace ed estimatrice di scarpe di ogni tipo. I suoi trucchi occupano un'intera anta dell'armadio che ha in camera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *