È passata Santa Lucia da qualche giorno e abbiamo iniziato a gustare e preparare i tipici dolci natalizi. Anche il classico dei classici dolce del Natale, il panettone, entra nella nostra quotidianità. Il re dei dolci del Natale che però non piace proprio a tutti, perlomeno non nella sua forma originale. Ma c’è anche chi lo adora pur sapendo che sarà obbligato a fare colazione in sua compagnia fino al cambio di guardia con la “cugina”, la Colomba.

Beh, ecco un’alternativa stuzzicante e deliziosa, ottima come ricetta di recupero ma anche ex novo. Per gli amanti del panettone ma anche per chi non lo riesce ad apprezzare a causa di canditi e/o uvette.

Muffin di panettone

Ingredienti per 12 muffin piccoli

  • 200g panettone
  • 200g farina
  • 100g zucchero (di canna)
  • 1 uovo
  • 200ml latte
  • 1/2 bustina di lievito (Vanigliato per dolci Pane degli Angeli)
  • 4 cucchiai di olio (circa 60ml)

Ingredienti muffin di panettone

Se avete il panettone ormai secco da recuperare sarà perfetto, diversamente pesate la quantità di panettone tenendovi un po’ abbondanti e lasciatelo 1 o 2 notti all’aria a seccare. A questo punto rompetelo, mettetelo a pezzetti nel frullatore e riducetelo in polvere. In questo modo potrete conservare il gusto tipico del panettone senza avere il fastidio di canditi e uvetta.

Panettone secco per muffin al panettone

Preriscaldate il forno statico a 180°C.

Unite tutte le parti solide insieme: panettone, farina, zucchero, lievito e mescolate bene in modo che gli ingredienti non siano più distinguibili. devono diventare un’unica polvere. Fate lo stesso con gli elementi liquidi: latte, olio e uova. Quando anche il liquido è diventato omogeneo unitelo alla parte solida e mescolate fino a ottenere un composto non troppo compatto, morbido. Se vi accorgete che è troppo secco aggiungete un pochino di latte .

Passate ora al riempimento dei pirottini, aiutatevi con un cucchiao. Mi raccomando, non superate i 2/3 della capienza se non volete che i vostri muffin strabordino come piccoli vulcani attivi. Infornate per 15 minuti con un po’ di attenzione alla doratura dei dolcetti aumentando o diminuendo il tempo a secondo della necessità.

Ottimi per la colazione o per in accompagnamento al thé. Se volete farli diventare invece la conclusione della cena natalizia consiglio di accompagnarli con una crema pasticcera leggera o per i super golosi con la crema Giandujoso Leone.

Muffin al panettone con Giandujoso Leone

Buon appetito!

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *