Le Torino Fashion Bloggers per Siamoises

Chiudete gli occhi e pensate al periodo in cui eravate ancora nel grembo di vostra madre. Rannicchiate, in posizione fetale, con una mano vicino alla bocca, nella posizione tipica di un bimbo ancora in fasce.

E se lo stile che avete sviluppato dopo anni, fosse stato parte di voi già da quei primi attimi di vita?

Siamoises rende reale questa idea nella sua prima collezione, BORNTOBEYOURSELF, tramite le stampe di altissima qualità e attraverso l’app di realtà aumentata disponibile per tutti i dispositivi mobili.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=HZbDq6gvaes]
(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

Il Monte dei Cappuccini: mèta d’amore!

Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perché lo sai.

monte dei cappuccini torino panorama

Può sembrare strano ma penso che le parole di Arrigo Boito siano perfette per descrivere la location di oggi. Sono parole d’amore. Semplici come dovrebbe essere questo sentimento. Dirette come i baci appassionati degli innamorati. Forti e sincere come gli sguardi che sanno leggere l’anima. Intime come  le occhiate fugaci di due amanti complici che con pochi gesti riescono a parlare. Sono parole d’amore che sanno descrivere al meglio uno dei luoghi più romantici di Torino!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Torino Party Hard

È con l’arrivo della stagione calda e con l’apertura dei locali estivi che lo schema semiotico della popolazione torinese viene un po’ stravolto; salvo gli immortali Murazzi che nonostante i feroci “attentati” continuano a sopravvivere.

Si trova un po’ chiunque ovunque, ma le varie tipologie di fauna maschile che vivono all’ombra della Mole come si approcciano al party hard?

[NDR. Si avvisano i gentili lettori che anche questo post va letto con accompagnamento di ironia, quella “cosa” che serve a sorridere e stimolare le endorfine, le molecoline buone che rendono felici. Seguirà post al femminile per par condicio]

How you think vs real (altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Mood della settimana : “Artificial”

Se dovessimo descrivere la moda di adesso useremmo molti aggettivi, ma oltre alle solite parole come come colorata, ribelle, anticonformista, vintage, casual, pratica, c’è una tendenza che ha da poco preso piede, un’inspirazione, un filone molto particolare, individuato ormai da un po’ di anni dai cool hunter: la tendenza futuristica artificiale.

Basti pensare solo ai modelli sempre più tecnologici e smart dei nostri cellulari – smart watch – fino ai Google Glass, i nuovi materiali come il tessuto spray, l’uso delle stampe 3D e dei tessuti tecnici come la pelle sintetica, il vinile, il poliestere, la plastica, il plexiglass per gli accessori o le stampe oleografiche traslucide e cangianti. La chimica come mondo artificiale gioca un ruolo importante: pensate alla nuova linea di rossetti di Sephora, dove i packaging per le forme sembrano usciti dal laboratorio di un chimico. Anche la nuova linea di make up di Marc Jacobs si presenta totalmente futuristica. Pensate alla nascita della cucina molecolare, all’uso sempre più frequente di tinture esagerate chimiche per i capelli, come il blu il fuxia o il verde acqua, a fenomeni come Breaking Bad dove la chimica è protagonista, a film come Transcendence dove un Johnny Deep impersonifica un nuovo tipo di umano dall’intelligenza artificiale, ad Her, storia d’amore di un uomo e di una voce artificiale dall’anima umana o al grande successo agli Oscar del film Gravity, completamente ambientato nello spazio.

Dita-Von-Teese-3D-printed-dress-1breaking_bad_css3_svg_rawSEPHORA_4X3_DEF-4SEPHORA_4X3_DEF-513ballentine-sephora-tmagArticleGamma-colori-hair-chalk-lorealgirls-lab-rouge-infusion-50x50-rights-up-to-january-2015sephora-hot-now

 

rouge_infusion_rossetti_sephora-586x353enders-game-gravity-film-postertranscendence_xlgAR-140119779.jpg&maxW=960

 

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

L’abito di alta moda

Dopo alcune settimane in cui vi ho presentato alcuni stilisti torinesi, dedico il post di oggi a qualcosa di più tecnico.

La moda può essere vista come qualcosa di frivolo, di superficiale, di banale addirittura, ma quando si capisce esattamente cosa sta dietro ad un capo finito, certamente non si può credere che sia solo una vanità. In particolare, il settore dell’alta moda è un mondo complesso, in cui al minimo è richiesta la perfezione di ogni dettaglio.

sartoria alta moda (altro…)

Le migliori app base per modificare le foto dallo smartphone

Che la nostra Torino sia magica e splendida da qualunque angolazione la si guardi non è un mistero, ma siete sicuri di conoscere alla perfezione ogni centimetro cubo della nostra città?
E se ne alterassimo un po’ i colori con dei filtri, ritagliassimo solo dei dettagliche  sfuggono al primo sguardo, riuscireste comunque a riconoscere la nostra amata città?

Design-2014-05-16-01-04-36-1

La sfida corre sui social network dove già da Aprile le #torinofashionbloggers hanno lanciato un nuovo hashtag #tfblovestorino invitandovi a postare le foto della città sabauda che ci accomuna. Ma quali sono le migliori applicazioni base per modificare le foto, aggiungere filtri e tagliarle a nostro piacimento?

(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

La notte dei Musei a Torino. Save the date!

17 maggio 2014. Musei aperti sino a mezzanotte, ad un prezzo simbolico di ingresso di 1 euro. TfbLovesTorino ancora una volta.

E se anche tu hai voglia di buttarti tra le vie della cultura della nostra bella città noi ti diciamo qual è il nostro museo preferito e perché dovresti andare a visitarlo!

notte dei musei, tfb, tfblovestorino

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.