Profumi s/s 2017

Quando si parla di moda, di trend e stagioni che si susseguono non si può non parlare di profumi.

Ci sono persone che rimangono per sempre fedeli ad un unico profumo ed altre che cambiano a seconda del periodo di vita, delle stagioni o semplicemente secondo come vogliono sentirsi. La primavera e l’estate sono effimere, sbarazzine e spesso associate al cambiamento e alla spensieratezza così come i profumi che la caratterizzano.

Per chi ha voglia di cambiare e assecondare queste sensazioni ecco qualche idea profumata.

(altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

5 posti dove mangiare piemontese a Torino

Siamo 5 buone forchette, riteniamo che mangiare sia uno dei piaceri irrinunciabili della vita.
E poi siamo cintura nera di cucina, soprattutto quando si tratta di mangiare, il vitello tonnato, la battuta di fassone, gli agnolotti del plin, il castelmagno e il bonet sono il nostro pane quotidiano.
Quindi potete fidarvi di noi e dei nostri consigli sui 5 posti in cui mangiare piemontese a Torino.

(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

Luoghi pieni di sabaudità: dove trovarli?

La sabaudità è un concetto impalpabile come il cacao spolverato sul cappuccino , fatto più di sensazioni che di spiegazioni. La si può percepire nell’eleganza rigorosa dei palazzi torinesi, nella perfetta armonia del reticolato viario, nel richiamo alla sobrietà che aleggia ovunque ma che non sfocia mai nella banalità e nella noia. Perché a Torino, sapete, è davvero impossibile annoiarsi. Se non ci credete, seguite i nostri consigli e partite alla ricerca dei luoghi più sabaudi che ci siano!

(altro…)

Elisa e Federica

About Elisa e Federica

Sono Elisa, ventisettenne torinese, ma mezza lucana. Odio le costrizioni, la fila all’aeroporto per fare il check in, chi arriva in anticipo agli appuntamenti. Amo viaggiare e fotografare, le colazioni a buffet, avere in programma un viaggio ma non svelarlo a nessuno. Ho una Nikon che appendo sempre più spesso al collo, dormo con la testa sotto la mappa del mondo e in testa, quella che a volte frulla un po’ troppo, ho solo una cosa: “Dove mi porterà il mio prossimo viaggio?”. Il mio sogno? L’Africa di mille colori e profumi. Federica Angela De Benedictis, per gli amici, anzi per tutti, Fede. Classe 1984, segno del Cancro, padre pugliese e mamma emiliana, torinese di nascita, ​anima​, e anche di accento​.​ ​Laureata in Scienze Giuridiche ad indirizzo Storico, ho un cuore di carta che batte per i libri, per la scrittura e per tutto ciò che riguarda la mia amata città. Dal 2015 racconto questa passione sabauda sul mio blog Dire Fare Mole e su diversi magazine e siti del territorio. Ora trovate i miei storytelling al sapore di gianduiotto anche su Torino Fashion Bloggers!

Barbaroux24: La scarpa come la vuoi tu!

Dalla Toscana alle Marche, da Maledetti Toscani a Barbaroux24, il nostro amore per il fatto a mano e per la creatività italiana non hanno limiti!:) Oggi vi raccontiamo un’altra storia di due giovani di successo, una storia di creatività e passione. Oggi vi parliamo di un sogno .. e i sogni non hanno confini!

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

Marzo: gli eventi da non perdere assolutamente

Marzo marzo marzo… pazzariello! Che dite di prendere in mano penna e agenda e di segnarvi quello di cui avete bisogno per svagarvi un po’? D’altronde sta arrivando la primavera, abbiamo bisogno di freschezza!

How to organise your kikki.K Wellness Planner:

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Contouring facile per il vostro make-up quotidiano

Forse vi ricorderete del contouring come una tecnica di trucco associata a Kim Kardashian, che ne ha fatto largo uso e tutt’ora se ne avvale come tecnica di bellezza, anche se in maniera un po’ più soft rispetto al passato.

Dopo un periodo di grande moda anche tra le persone “normali”, ora del contouring si parla un po’ meno, ma in verità è una tecnica che i truccatori usano da molto tempo, ed è davvero utile per scolpire i tratti del viso: con una terra scura si vanno a “scavare” i punti in cui vogliamo che il viso appaia più affilato, mentre con una polvere più chiara si vanno a “portare fuori” i punti che vogliamo far risaltare.

Risultati immagini per contouring

Se per uno shooting fotografico il contouring deve essere generalmente più marcato e completo a causa delle luci, questo non significa che non si possa eseguire, e anche piuttosto velocemente, su tutti i nostri visi in maniera più delicata, in modo da adattarlo al nostro trucco da tutti i giorni.

Di seguito, vi spiego passo passo come realizzare un contouring semplificato per il trucco quotidiano.

Vi servono, innanzitutto, una terra di colore marrone freddo (la scurezza la sceglierete voi in base al vostro incarnato), come quella a sinistra nella foto, e un pennello angolato. A me piace mischiare la terra fredda con una un po’ più calda, come quella al suo fianco, ma voi sperimentate, e trovate la combinazione che fa per voi, mi raccomando!

  

(altro…)

Selene Giovinazzo

About Selene Giovinazzo

Selene, make-up artist diplomata presso la MBA di Torino, appassionata amante delle lasagne e del cioccolato, lettrice vorace ed estimatrice di scarpe di ogni tipo. I suoi trucchi occupano un'intera anta dell'armadio che ha in camera.

Milano Fashion Week: il look Post Punky di Clinique per Cristiano Burani

Da qualche giorno è iniziata una delle settimane più importanti per il fashion system internazionale. Dopo New York e Londra, ha preso il via la Milano Fashion Week con le sfilate, le presentazioni e gli eventi che raccontano le collezioni di moda femminile del prossimo autunno/inverno 2017-18. Noi eravamo presenti nel giorno di apertura della settimana della moda milanese e abbiamo curiosato per voi nel backstage della sfilata di Cristiano Burani.

Clinique Cristiano Burani post punky make up milano fashion week Torino Fashion Bloggers sfilata sex stoned

Make up sponsor della sfilata di Cristiano Burani, il marchio di bellezza americano, Clinique, che ci ha permesso di sbirciare nel dietro le quinte della sfilata per immortalare il look pensato per la donna del prossimo fall/winter 2017-18.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Pao e scadenze dei cosmetici: facciamo un po’ di chiarezza!

La primavera si avvicina ed è ora di fare pulizia. Aprite i vostri beauty case, è il momento di capire cosa si può tenere e cosa si deve buttare senza rimpianto. Non solo per fare spazio ai nuovi trend ma per non usare prodotti obsoleti. Come riconoscere ciò che non va più bene?

Make-up: spectrum, makeup brushes, gold, ombre, grey, white marble, marble, face makeup, makeup bag - Wheretoget:

(altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Cosa si nasconde dietro ai colori? Scopriamole tendenze per la prossima primavera/estate!

Scommetto che l’articolo di Eleonora ispirato al colore Greenery, vi è piaciuto, vero ? In questo nuovo post, ho deciso di farvi conoscere i nuovi colori di tendenza della primavera/estate 2017 secondo Pantone! Ma che cosa è Pantone? Sappiamo bene che tutti i nostri lettori non sono grafici e creativi, quindi la parola Pantone necessita di una piccola spiegazione. Pantone è il nome di un azienda americana che dagli anni 50 si occupa della catalogazione dei colori e della produzione del sistema di identificazione di nuove tinte e colori.  La classifcazione Pantone è diventata un standard internazionale soprattutto per tutti quelli che lavorano nel mondo della grafica, della moda e nell’arredamento. Ogni colore è codificato da una cifra e da un serie di numeri e indicato con un nome.

Ogni anno Pantone “crea” o meglio classifica dei nuovi colori e come ci ha raccontato Eleonora nel nostro post precedente, il colore del 2017 è il Greenery! Il Greenery è un nuovo tipo di verde chiaro,un verde che ricorda l’erba fresca tagliata. Dietro alla nascita di nuovi colori vi è una spiegazione dovuta ad anni di ricerche e osservazioni sulle società ma soprattutto è influenzata da certi cambiamenti sociali che a loro volta influenzano e cambiano la moda e quello che ci circonda. In questo periodo, fatto di guerre, incertezze, problemi finanziari, crisi economica, smarthphone, insomma in questa era digitale in cui tutto cambia repentinamente c’è di sicuro una voglia di tornare alla normalità e alle proprie radici, allontanarsi da tutta questa tecnologia e soprattutto dal caos che ci circonda. Che è quello che ci racconta il video ufficiale della Pantone:

Ma scopriamo uno per uno,  quali sono i singoli colori scelti da Pantone che andranno di moda in questa nuova stagione primavera/estate 2017. Fate attenzione! Alla prima occhiata si parlerà di giallo, verde, blu e rosa ma si tratta di sfumature molto particolari…

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

#TfbIntervista: Albertine shoes e Alexandra

Ecco una nuova #TfbIntervista per voi, vi siamo mancate? Per iniziare bene la settimana vogliamo parlarvi di… scarpe! Chi non ha mai sognato di acquistarne un paio che si potesse trasformare ogni giorno con un tacco diverso? Ecco, se state ancora cercando chi può esaudire questo vostro desiderio, noi vi presentiamo Alexandra e le sue Albertine!

Lunga vita al tacco alto! Soprattutto se è comodo, versatile e… mai uguale! Come ti è venuta in mente questa super idea fashion? Raccontaci!

La passione per la moda mi ha sempre accompagnata durante il corso della mia vita. Fin da piccola ho seguito corsi di taglio e cucito, e alla classica “automobile” come regalo di maturità ho preferito una Singer fiammante! In affiancamento a questo, sono una persona estremamente curiosa, mi piace osservare la gente attorno a me, cogliere stili differenti, abbinamenti apparentemente eccentrici, e soprattutto abitudini diverse dalle mie. Questo mi ha portato ad osservare, durante un viaggio negli States, il comportamento e gli usi delle ragazze in metropolitana. Denominatore comune per essere una vera american girl: scarpette con tacco basso ai piedi e scarpette tacco 12 di ricambio. da qui l’idea! Perché non creare una scarpa che possa soddisfare tutte le esigenze delle donne? E poi ancora: perchè comprare mille paia di scarpe quando con un solo paio si possono creare infinite combinazioni? Da qui è nata l’idea! Sono tornata a Torino e grazie ad amici architetti e falegnami, ho realizzato il primo prototipo.

Non è facile farsi spazio tra gli stilisti e i fashion designer emergenti: ci vuole passione, determinazione e l’idea giusta. A te, quando è arrivata l’illuminazione?

La passione e la determinazione sono fattori fondamentali per avviare i propri progetti, nel mio caso si tratta di un vero sogno nel cassetto che piano piano ha preso forma. l’illuminazione è arrivata quando, con il primo prototipo in mano ho capito che il mio sogno si poteva davvero tradurre in realtà!

Come sta andando avanti il tuo progetto? Quali sono i tuoi prossimi step, a 10 cm da terra (o vai di tacco 12?)

Il progetto ha visto la sua prima evoluzione circa un anno fa: le Albertine, fino ad allora realizzate esclusivamente in maniera artigianale, sono diventate POP. In affiancamento alla tradizionale lavorazione marchigiana, abbiamo studiato un processo produttivo semi industriale, abbattendo notevolmente i prezzi e dando la possibilità a più persone di poter fruire del nostro prodotto. sia le Albertine Icon che le Albertine POP sono prodotto realizzati interamente in Italia e con prodotti 100 % Made in Italy. I prossimi step riguardano altri accessori che andranno ad incrementare il mondo Albertine: sono previste in uscita nei prossimi mesi le borse, le sneaker e gli occhiali. Questi nuovi prodotti saranno caratterizzati sempre dal binomio che differenzia le Albertine sul mercato: artigianalità e innovazione.

Come possiamo acquistare la tua collezione di scarpe? Dacci le dritte giuste per non sbagliare modello, colore e numero!

Le Albertine sono in vendita sul sito www.alexandraalbertachiolo.com. nella sezione “crea le tue Albertine” ci si può davvero divertire! si ha a disposizione un negozio virtuale dove è possibile combinare e visualizzare le infinite proposte colore nelle tre altezze. la selezione è molto semplice, un gioco da ragazze! il modello è il medesimo, cambiano i colori e i materiali. sulla destra è disponibile la descrizione di ogni prodotto selezionato, in modo da cogliere alla perfezione la texture del tacco o plateau selezionato. inoltre, è presente una guida taglie ma, se non bastasse, abbiamo il servizio reso e cambio taglia GRATUITO! Infine, è disponibile un numero verde gratuito dove una nostra operatrice esperta può aiutare la cliente a trovare la combinazione più adatta in base alle richieste.

È appena passato San Valentino: i tacchi con il cuoricino saranno andati a ruba, non è così!?

La Lovely Edition è la terza capsule collection firmata Albertine. Cinquanta pezzi decorati in glitter con il simbolo per eccellenza della festa degli innamorati! Le capsule collection sono molto divertenti perchè escono fuori dagli schemi: con un paio di click è possibile rinnovare il look delle proprie Albertine e renderle uniche e speciali! In particolare, la Lovely Edition è stata molto apprezzata dalle nostre clienti più affezionate!

Continuate a seguire, dall’alto del tacco 12 delle sue Albertine, la nostra nuova amica Alexandra sulla pagina Facebook!

 

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.