Buongiorno cari lettori e ben ritrovati alla rubrica TREND! Oggi per voi dei moodboards davvero speciali!

Qual è il periodo dell’anno preferito da noi donne ed odiato dalle povere commesse? Qual è il momento il cui noi fashion victim, possiamo dare libero sfogo alla nostra creatività? Ma quello dei saldi ovviamente!

Ormai arrivati a fine stagione “invernale” ( si fa perdi dire,date le basse temperature) è il momento per voi care amiche, di aprire il portafogli per l’ultimo rash finale, i saldi stanno per terminare e nella maggior parte dei negozi i capi sono già scontati del 50 per cento se non del 70!

Ecco per voi una lista dei capi “cult” di questo inverno che non devono mancare assolutamente nel vostro guardaroba.

colored coat cappotti colorati

Il cappotto colorato a tinte accese è un capo che darà uno sprint alle vostre giornate più buie e che potrete utilizzare anche quando la stagione volge al termine e le temperature si alzano, sceglietelo nei colori rosso, blu, rosa o giallo limone! Non è un capo adatto a tutte le donne ma a quelle che vogliono osare ma di sicuro il vostro non sarà un acquisto mal pensato perché sarà protagonista anche delle stagioni successive.

 

oversize coat cappotti oversize maschili

Per le più basic e le donne un po’ maschiaccio, un capo cult di questa stagione, che abbiamo visto su tutte le passerelle è il cappotto oversize cioè il cappotto da uomo molto largo quasi fuori taglia. Potete sceglierlo sia in una versione più strutturata  sia in una versione più morbida chiuso da un solo0 bottone e dalla forma ad uovo e molto avvolgente. L’importante è il colore, di grandissima tendenza il grigio e il mélange o il tweed o in color cenere.

fantasy fur pelliccie colorate

Per uscire fuori dagli schemi ho scelto questo capo per le donne più coraggiose e che amano non passare inosservate. La pelliccia purtroppo o per fortuna è stata la grande protagonista di questa stagione invernale, da parte di tutti gli stilisti abbiamo visto una grande ritorno della pelliccia. Noi ve la proponiamo in una versione un po’ più giovanile e ovviamente eco! La pelliccia quest’anno è corta e colorata!Tinta unita o perché no in fantasia.

 

high neck jumper sweater maglione collo alto

Come vi ho accennato nel moodboard, precedente il grigio è una colore di grande tendenza per questo autunno inverno e sempre rimanendo in tema di cose calde ed avvolgenti un acquisto sicuro è il maglione oversize a collo alto, di lana mohair o cashmere, l’importante è che l’effetto sia morbido e caldo! Sceglietelo nelle tonalità più tenui del grigio come grigio perla o anche color champagne, sarà un capo molto chic e diventerà la vostra nuova “coperta di Linus”.

 

chelsa boots stivaletti

A tutte le donne che non ne possono giù di vedere in giro quegli orridi stivaloni massicci con il tacco largo e il carro armato, propongo un bel paio di Chelsa boot o anche Beatles boot, ispirati appunto ai mitici stivaletti che si usavano negli anni 60 indossati dai mods, dalle personalità della swinging London e dai famossimi Beatles! I Chelsa boot non sono altro che stivaletti dalla punta un po’ pronunciata, con tacco basso e che arrivano alla caviglia, sono un accessorio indispensabile e adatti sia con un look più elegante che uno più sportivo.

 

stringate maschiliPer concludere, immancabile accessorio di questa stagione invernale per noi signorine, sono le scarpe stringate maschili. Questa volta vi consiglio di sceglierne un paio con una suola un po’ alta e grintosa. Abbandonate l’idea della solita scarpa elegante allacciata da uomo in cuoio, quest’anno le stringate si fanno più sportive ed aggressive, molto punk con borchiette e impunture. Qui vi propongo questo modello un po’ diverso dai soliti, con una graziosa nappina applicata sul davanti.

 

 

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

1 Comment on Saldi invernali: Cosa acquistare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *