Tag: bicerin

Luoghi pieni di sabaudità: dove trovarli?

La sabaudità è un concetto impalpabile come il cacao spolverato sul cappuccino , fatto più di sensazioni che di spiegazioni. La si può percepire nell’eleganza rigorosa dei palazzi torinesi, nella perfetta armonia del reticolato viario, nel richiamo alla sobrietà che aleggia ovunque ma che non sfocia mai nella banalità e nella noia. Perché a Torino, sapete, è davvero impossibile annoiarsi. Se non ci credete, seguite i nostri consigli e partite alla ricerca dei luoghi più sabaudi che ci siano!

(altro…)

Elisa e Federica

About Elisa e Federica

Sono Elisa, ventisettenne torinese, ma mezza lucana.
Odio le costrizioni, la fila all’aeroporto per fare il check in, chi arriva in anticipo agli appuntamenti.
Amo viaggiare e fotografare, le colazioni a buffet, avere in programma un viaggio ma non svelarlo a nessuno.
Ho una Nikon che appendo sempre più spesso al collo, dormo con la testa sotto la mappa del mondo e in testa, quella che a volte frulla un po’ troppo, ho solo una cosa: “Dove mi porterà il mio prossimo viaggio?”.
Il mio sogno? L’Africa di mille colori e profumi.

Federica Angela De Benedictis, per gli amici, anzi per tutti, Fede.
Classe 1984, segno del Cancro, padre pugliese e mamma emiliana, torinese di nascita, ​anima​, e anche di accento​.​
​Laureata in Scienze Giuridiche ad indirizzo Storico, ho un cuore di carta che batte per i libri, per la scrittura e per tutto ciò che riguarda la mia amata città. Dal 2015 racconto questa passione sabauda sul mio blog Dire Fare Mole e su diversi magazine e siti del territorio. Ora trovate i miei storytelling al sapore di gianduiotto anche su Torino Fashion Bloggers!

Turisti per caso a Torino

In un periodo in cui Torino pullula di turisti visti gli imperdibili appuntamenti, vi dispensiamo qualche consiglio di sopravvivenza.

Questa mini guida “Torino for dummies” è per voi che siete di passaggio a Torino per una giornata e non vorreste sprecare neanche un attimo con una visita mirata alle attrazioni imperdibili, ma anche per coloro che vivono qui da un po’ e puntualmente si trovano in difficoltà nel consigliare ad amici e parenti come spendere al meglio le loro ore nella capitale sabauda.

torino fashion bloggers guida for dummies

(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

Al Bicerin, dove gustare la tipica bevanda torinese con ‘n poc ‘d tut

“Giovanotti infervorati che si sedevano ai suoi tavoli, come Silvio Pellico che stava a un tiro di cucchiaio da piazza della Consolata, a Palazzo Barolo. O artisti pieni di ispirazione come Giacomo Puccini che appollaiato su queste sedie, impugnava la penna per vergare il pentagramma, appestando il locale con il fumo delle troppe sigarette.”

al bicerin caffè torino confetteria

Questo piccolissimo Caffè aprì nel lontano 1763 proprio di fronte all’ingresso del Santuario della Consolata. Il locale era scuro e risultava arredato semplicemente con tavole e panche di legno. Non era ancora stato battezzato con il nome della sua creazione più famosa ma già cominciava a essere mèta obbligata per i suoi prodotti arrivati da lontano, spesso evocativi e misteriosi, come il caffè, il tè e la cioccolata. Il locale cambiò completamente all’inizio dell’Ottocento: tutto il palazzo venne ristrutturato e il Caffè Al Bicerin prese l’aspetto che con cura fu conservato fino a oggi. Comparirono arredi più sofisticati e le pareti interne vennero abbellite: alle spalle del bancone originale spuntarono i tipici vasi di confetti, ben 40 tipi diversi per accontentare qualsiasi palato!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”