Tag: Shopping a Torino

Inaugurazione Barbaroux24: le TFB ve la raccontano!

Una via caratteristica di Torino, via Barbaroux, un numero, 24, un sogno per le donne (ma anche per gli uomini: le scarpe. E’ questa la formula segreta di Barbaroux 24, il nuovo tempio per chi non vuole passare inosservato, iniziando dal basso.
Siamo state all’inaugurazione del negozio nel pieno centro storico di Torino, in quel bellissimo angolo bandierato di Via Barbaroux, dove tra una focacceria e un atelier nasce uno spazio di artigiani, di storia, di pellami e di tanta passione.

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Marzo: gli eventi da non perdere assolutamente

Marzo marzo marzo… pazzariello! Che dite di prendere in mano penna e agenda e di segnarvi quello di cui avete bisogno per svagarvi un po’? D’altronde sta arrivando la primavera, abbiamo bisogno di freschezza!

How to organise your kikki.K Wellness Planner:

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

A Natale ogni gioiello… vale!

È vero, siamo solo a metà Novembre, ma basta uscire di casa o sfogliare una rivista per essere già completamente immerse nel clima natalizio. Ed è bellissimo. Quindi, per immergerci in pieno in questo mood, ho pensato di proporvi fin da ora qualche “gioiello alternativo” ovvero per una volta niente collane e orecchini ma pensieri preziosi un po’ diversi dal solito. Da regalare e da farsi regalare.

(altro…)

Amrita Massaia

About Amrita Massaia

Blogger “appena appena trentenne” italianissima anche se nata in India. Precaria 2.0 con tanta voglia di trovare davvero il lavoro dei sogni, quello che ti fa alzare al mattino con il sorriso all’idea di andarci. Innamorata della vita: viaggi, libri, moda, arte, cinema, musica… Se potesse vivrebbe a New York nella pubblicità di Tiffany, farebbe la stylist e girerebbe il mondo con un uomo speciale, una valigia da riempire di shopping e ricordi e una Chanel 2.55. Nel frattempo vive a Torino e cerca di avere una vita lavorativamente precaria ma effettivamente stilosa e affettivamente piena.

SED: quando il gioiello nasce… da una stampante 3D!

Anche se – come la sottoscritta – non siete particolarmente tecnologici, avrete già sentito parlare di stampanti 3D. Di questi tempi se ne parla spesso, infatti da prodotti di nicchia stanno diventando sempre di più di uso comune; ma voi avreste mai pensato di utilizzarle nel campo della bigiotteria? L’intuizione – geniale – è venuta a 3 fratelli di Torino che già lavoravano con successo nel settore ma che con questa idea hanno fatto un ulteriore salto di qualità: utilizzare la stampante 3D per produrre pezzi originali per creare gioielli inediti. Sto parlando di Regina, Beatrice e Ruggero, i tre volti che si nascondono dietro il marchio SED – Simili Eppur Dissimili. Loro stessi si definiscono “3Dprinters e bijoux lovers” e non potrebbe esserci definizione più azzeccata. In più, sono simpaticissimi: io sono andata a intervistarli per voi e quello che doveva essere un incarico di lavoro si è trasformato in una piacevole chiacchierata. Inoltre ho potuto guardare le stampanti all’opera e apprezzare i bijoux esposti: mi ha colpito soprattutto l’accattivante mix di pietre, cristalli e ciondoli tradizionali mescolati ai più innovativi materiali stampati in 3D. Per non parlare della possibilità di scovare un pezzo unico ad un prezzo più che ragionevole.

IMG_3661

(altro…)

Amrita Massaia

About Amrita Massaia

Blogger “appena appena trentenne” italianissima anche se nata in India. Precaria 2.0 con tanta voglia di trovare davvero il lavoro dei sogni, quello che ti fa alzare al mattino con il sorriso all’idea di andarci. Innamorata della vita: viaggi, libri, moda, arte, cinema, musica… Se potesse vivrebbe a New York nella pubblicità di Tiffany, farebbe la stylist e girerebbe il mondo con un uomo speciale, una valigia da riempire di shopping e ricordi e una Chanel 2.55. Nel frattempo vive a Torino e cerca di avere una vita lavorativamente precaria ma effettivamente stilosa e affettivamente piena.

Le #Tfb come in Sex and the City.

Dicono che niente dura per sempre, i sogni cambiano, le tendenze vanno e vengono, ma le amicizie non vanno mai fuori moda…

Metti un sabato pomeriggio tra amiche ed il tempo di spendere qualche ora per noi stesse… e tutto ci sembra essere improvvisamente come in Sex and The City…

No, non abbiamo incontrato Mr Big e non abbiamo bevuto il Martini Cocktail, ma abbiamo fatto quello che ci piace di più: avere del tempo per le amicizie.

tfb, tfb satc, torinofashionbloggers, pic collage tfb

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Se Torino avesse il mare.

Metti un giovedì sera molto caldo, dopo giorni di terribili acquazzoni. Metti una maglia da marinaretta ed una gonna nera, scovata in un mercatino vintage o che probabilmente apparteneva a qualche zia, facilmente rieditata per l’occasione. Un tramonto perfetto ed un’atmosfera dai colori che profumano di salsedine.

Torino non ha il mare, ma ha uno splendido fiume. Ed in un secondo, su quelle canoe, puoi sognare di andare ovunque tu voglia.

chiara girivetto, emily grosso, outfit, look, marina, tiramisu alle fragole, novels

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.