Tag: wedding day

Tremate tremate. La scelta dell’abito s’ha da fare

Benché non sia questo un periodo troppo gettonato dai futuri sposini per convolare a nozze, va comunque bene portarsi avanti con il lavoro e illustrare, ai coraggiosi alle prese con la scelta dell’abito nuziale, alcuni consigli da tenere bene a mente se si vuole varcare la soglia della chiesa senza che i propri neuroni decidano di andare in ferie.
Allora, voi che avete preso questa decisione di comprare l’abito con la A maiuscola, avete tutta la mia stima. Ma facciamo le dovute distinzioni in fase “ricerca abito”.
Eccolo lì, l’esemplare umanoide maschio, tranquillo, cacio cacio, entrare in un atelier che ha scelto a caso. A quindici giorni dal matrimonio. Saluta la commessa e sbiascica parole incomprensibili a noi umani. Sembra quasi sotto shock. Ha la fascia a lutto. Ma vorrebbe un vestito da cerimonia. La sua, purtroppo per lui. La commessa gli mostra trecentoquattordici tipi di tessuti. Una quantità infinita di blu e neri. Cappello, mazza e bastoni. Scarpe di ogni sorta. Niente lo smuove. L’esemplare umanoide maschio non pensava neppure che esistessero tante sfumature di blu. Sempre sbiascicando qualcosa, alla fine, dopo venti minuti di parole, esce dal negozio stringendo tra le mani la custodia che contiene il vestito, dell’unico blu che conosceva, camicia bianca immacolata, scarpe tranquille e si è persino tolto la fascia a lutto. Tempo totale dell’operazione, incluso lo sbiascicamento delle parole: 30 minuti. Well done!

http://www.marieclaire.it/Lifestyle/news-appuntamenti/Il-manuale-dello-sposo#1

(altro…)

Alessandra Brancaccio

About Alessandra Brancaccio

Consumatrice di té e tisane, incurante delle stagioni e delle condizioni atmosferiche. Lettrice a periodi alterni. Sostenitrice del libero sfogo da caramelle e dolci, Improvvisatrice di fotografie. Amante della moda low cost, dei mercatini e del buon gusto innato.