tfb bottle torinofashionbloggers


Tutto iniziò quella sera, forse una come tante, in pieno inverno, con il freddo sotto la gonna di pelle, i capelli dentro ad una cloche nera e tanti pensieri per la testa. Alcune ragazze si incontrano, senza pretese, per capire quali fossero quelle amanti del fashion che la pensavano uguale. Che Torino, più di Milano, poteva essere la nuova culla della moda, del trend, delle belle cose da fare, di quelle che ti riempiono l’agenda. Quelle cose che ti danno la sensazione che Turìn non è la solita, vecchia, chiusa e fredda città.

C’era chi pensava che da quella cena non se ne sarebbe ricavato nulla, che era un modo per conoscere solo altre “pazze fashion bloggers” che parlavano e vivevano in e della città sabauda. C’era chi pensava che sarebbe stata finalmente l’occasione per incontrare finalmente le sue lettrici o semplicemente un gruppo di donzelle da invitare a qualche evento qua e là sparso durante l’anno.                                                                                                                                                                                                                                                                                                      C’era chi, invece, ha creduto subito che da quella cena non avrebbero solo condiviso due foto su Instagram, una bella insalatona con i gamberetti, un calice di vino o un semplice scambio di bigliettini da visita. C’era chi, subito o dopo qualche tempo, aveva compreso che là c’era la miccia di un esplosivo progetto.

Sono passate le settimane, i mesi, gli eventi, le sfilate ed i compleanni e mano a mano che il tempo trascorreva il gruppo si saldava sempre di più’, arrivando ad 11 anime trendy, a modo loro.

Le agende sugli iphone, sui blackberry o su semplici diari di scuola si riempivano di appuntamenti. E di “no, non ci sono, sono con il gruppo delle bloggers di Torino”.

Un gruppo, ma di quelli seri: variegato, ma amalgamato come se fosse un cocktail perfetto da assaggiare in riva al mare, al tramonto, pazzo, ma tremendamente consapevole di tante cose.

Consapevoli che a questo gruppo Torino piace.

Per la sua natura “diversa”. Per la sua potenzialità affascinante di saper dare più di altre città. Per il suo sapersi far scoprire, giorno dopo giorno, all’alba di un mercatino vintage fino al tramonto di un panorama mozzafiato dalla collina.

E tutte noi abbiamo capito che la nostra Torino poteva darci ciò che volevamo. Per quelle che si sono trasferite in questa città da tanti anni, per quelle che non vogliono più scappare da qui, per quelle che un giorno avranno un monolocale arredato dai loro bozzetti e mannequin, per chi si sposta da un posto all’altro alla ricerca di sé stessa.

Abbiamo creduto a quella cena, al cosmopolitan in Piazza Vittorio quella sera d’estate quando abbiamo iniziato ad affogare i nostri progetti, sogni e speranze. A quegli aromi da the in un primo giorno di autunno, ad un mercoledì di ottobre, che sembrava qualunque per il resto del mondo, ma non per noi.

#Torino Fashion Bloggers è il nostro progetto, un portale online in cui potrete trovare un mix di suggerimenti, consigli, storie di vita vissuta ed immaginata, ricerche, vita reale da studentessa a lavoratrice, humour e tanto altro con una unica prerogativa: avere da cornice, da culla, da frontiera la nostra amata città, Torino. Fin dove ci sarà possibile vi faremo capire perché Lei è così bella ai nostri occhi.

Questo è il nostro progetto, è la nostra creatura, la nostra prima borsa Chanel 2.55 guadagnata con i risparmi di una vita. Al suo interno vogliamo metterci i nostri sogni, il coraggio di farcela, di far capire chi siamo, assieme.

Perché prima di essere fashion bloggers, NOI, Carlotta, Chiara, Eleonora, Elisa, Elisabeth, Eliza, Emily, Gemma, Giulia, Serena e Silvia, siamo AMICHE.          Amiche che condividono i momenti fashion della vita: una laurea, una rottura, un weekend romantico con il fidanzato, il primo profumo, la prima lezione di disegno, il primo shooting fotografico, il primo pugno in faccia, il primo ballo su un cubo, la prima foto assieme, il primo brindisi. Il primo post on line. Come questo. Che avremo brindato, bagnato con lacrime di commozione, presentato con il nostro outfit migliore. Nel nostro covo, a Torino.

Come dice una famosa puntata di Gossip Girl “Le spalline si possono aggiungere o levare, ma un’amicizia vera è per sempre”. Perché anche quando non sai dove sei diretta, ti aiuta sapere che non ci stai andando da sola. Nessuno ha tutte le risposte e a volte la cosa migliore che possiamo fare è solo scusarci e lasciare che il passato sia passato. Altre volte abbiamo bisogno di guardare al futuro e sapere che, anche quando pensiamo di averle viste tutte, la vita può ancora stupirci e noi possiamo ancora stupirci di noi stessi.

Con questo progetto, le #torinofashionbloggers vogliono stupire ed essere stupite.

Perché credere nei sogni, assieme, è il più bel defilé a cui vogliamo assistere.

Buona fortuna a noi, #tfb.

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

6 Comments on #TFB La nostra Storia

  1. Complimenti a tutto il Gruppo, quelle di Voi già conosciute ci hanno dato l’impressione che sarete davvero un MIX ESPLOSIVO e Lollipops non si lascerà sfuggire l’occasione di inaugurare un Progetto con le TFB!!!
    Stay tuned 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *