Siamo alle solite: oggi abbiamo un appuntamento, o un impegno che non possiamo rimandare, e la nostra faccia ci fa sembrare appena uscite dalla centrifuga.

Qualunque sia la causa del nostro aspetto non proprio in forma, abbiamo un problema: dobbiamo sembrare fresche, riposate, curate e in ordine, ma non abbiamo tantissimo tempo da dedicare al make-up e, soprattutto, non dobbiamo sembrare intonacate.

Niente paura: con questo tutorial, vedremo come realizzare un trucco semplice, veloce e dall’aspetto fresco, con l’aggiunta di un rossetto vivido per creare un contrasto che è molto di moda.

Cominciamo con l’alleato più prezioso contro occhiaie ed imperfezioni: il correttore. Per la zona degli occhi, applicatelo a piccoli tocchi come mostrato in foto, e poi sfumatelo con un pennello morbido a setole fitte per assicurare un risultato coprente, ma leggero e uniforme. Ricordate che: se le vostre occhiaie tendono al blu/viola, il correttore dovrà essere di un colore tendente all’arancio, mentre se le vostre occhiaie sono più marroncine, il correttore dovrà essere più giallo.

Per il viso, andiamo a correggere le eventuali imperfezioni/rossori applicando il correttore con le dita, picchiettandolo: è la tecnica che preferisco usare su me stessa, poiché il prodotto si scalda a contatto con la pelle,assicurando in questo modo una resa più omogenea, e picchiettandolo si ottiene una maggiore copertura.

A questo punto, siamo pronte per applicare il nostro fondotinta – mi raccomando, dello stesso colore del vostro incarnato! Non vogliamo antiestetici stacchi tra collo e viso – con il metodo che preferiamo: pennello, spugnetta, oppure con le mani in caso si tratti di una bb cream, alternativa ancora più leggera in caso non ci sia bisogno di troppa copertura. Fissiamo il tutto con un velo di cipria.

Ora è il momento di dare un po’ di colore al nostro viso con un leggero contouring e il blush: applichiamo una polvere marrone non troppo calda subito sotto l’osso dello zigomo, sfumiamo il blush – preferibilmente un color pesca o un rosa malva – subito sopra e in alto sulla guancia applichiamo l’illuminante. Il tutto senza strafare, poiché vogliamo un risultato che appaia fresco e naturale.

 

Gli occhi sono semplici e veloci da eseguire: utilizzando l’illuminante e la polvere scura che abbiamo impiegato per le guance, creiamo ombra e luce anche sugli occhi. Stendiamo l’illuminante sulla palpebra mobile e all’angolo interno dell’occhio, e creiamo un’ombra sulla nostra piega con il marrone, che sfumeremo anche sulla rima ciliare inferiore per creare profondità.

 

Stendiamo il mascara – io ne applico tre strati, poiché le mie ciglia sono sottiline e un po’ sfigate – e pettiniamo le sopracciglia con un mascara colorato apposito: un prodotto simile ha il doppio vantaggio di pettinare e colorare le ciglia in un solo gesto, mantenendo comunque un effetto naturale e non troppo “finto”.

 

Il nostro trucco è quasi finito: manca solo il rossetto, che scegliamo ora di un bel rosso scuro, per contrastare con il resto del trucco che è più tranquillo. Ovviamente, con un tipo di look come questo, le labbra sono il vostro spazio aperto al gioco: potete scegliere di applicare un rossetto nude per risultare del tutto naturali, oppure potete abbinarlo a rossetti scurissimi per un look più da sera, o ancora potete applicare un gloss colorato per un risultato più sbarazzino. Si prestano al gioco anche i vari finish, dall’opaco vellutato, al cremoso, al lucido, al metallico.

Insomma, questo trucco è un vero passepartout che può essere utilizzato sia di giorno sia di sera. Provate a realizzarlo, e vedrete che non potrete più farne a meno!

 

 

 

 

 

 


 
Selene Giovinazzo

About Selene Giovinazzo

Selene, make-up artist diplomata presso la MBA di Torino, appassionata amante delle lasagne e del cioccolato, lettrice vorace ed estimatrice di scarpe di ogni tipo. I suoi trucchi occupano un’intera anta dell’armadio che ha in camera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *