Come sapete l’edizione 2015 del Salone del Libro di Torino si è appena conclusa ma io sono ancora nel mood quindi oggi vi parlerò di gioielli in maniera un po’ particolare…. attraverso i libri! Infatti ho pensato di proporvi qualche lettura leggera e distensiva, perfetta per l’estate che sta arrivando, in cui i gioielli sono protagonisti quanto i personaggi principali, a partire dai titoli.  Infatti bracciali, anelli e collane possono diventare pretesti per raccontare storie che, così come i gioielli stessi, fanno sognare.

copertina (1)

UN DIAMANTE DA TIFFANY

Cassie pensava di aver realizzato il suo sogno d’amore, sposando il suo primo fidanzato. Adesso, a distanza di dieci anni, si sente tradita e a pezzi. Il suo matrimonio è in crisi, non ha un lavoro e nemmeno una casa: ha urgente bisogno di capire chi sia realmente e quale direzione prendere. È ora di voltare pagina e abbandonare la vita fin troppo tranquilla della campagna scozzese. Così decide di passare del tempo con ognuna delle sue migliori amiche, nelle tre capitali più glamour del mondo: New York, Parigi e Londra. In un viaggio ricco di sorprese e incontri inaspettati, dalle vetrine luccicanti della Fifth Avenue ai caffè sugli Champs Élysées, fino alle stradine colorate di Notting Hill, Cassie cercherà di scoprire quale sia la città su misura per lei. Sarà la magica scatolina blu di Tiffany, con magari dentro un anello, a cambiare la sua vita per sempre?

1 (1)

IL BRACCIALETTO DELLA FELICITA’

Una chiave di Tiffany, un piccolo uovo tempestato di diamanti, la torre Eiffel in miniatura. Sono solo alcuni dei ciondoli sul braccialetto che Holly, responsabile di un negozio di abiti vintage a Manhattan, trova nascosto nella tasca di una magnifica giacca Chanel di velluto rosso. Quando il tentativo di risalire al nome della proprietaria fallisce, Holly, al cui polso per combinazione tintinna un bracciale quasi identico, si getta in una vera e propria avventurosissima indagine. Perché ogni ciondolo, Holly ne è certa, celebra un momento speciale, un punto di svolta, un ricordo prezioso nella vita di colei che lo ha scelto. E così, studiandone i dettagli, la provenienza e le minuscole incisioni, e ricostruendone a poco a poco la storia, Holly scopre le tappe di un’esistenza vissuta intensamente, con passione e con coraggio. E si avvicina senza saperlo all’attimo fatale in cui anche la sua vita di mamma single sognatrice e un po’ svagata, appassionata di vecchi film e abiti da favola, svolterà in una direzione inattesa….

2 (1)

IL SEGRETO DELLA COLLANA DI PERLE

Caroline riceve in eredità una collana di perle, un dono che si tramanda da generazioni tra le donne della sua famiglia. Decisa a staccare la spina per un po’, per lasciarsi alle spalle la crisi che sta vivendo con il marito, si rifugia in una casa sul mare. Qui, immersa nella pace e nella tranquillità, inizia a fare ricerche per ricostruire la storia delle sue antenate. Grazie ai diari di nonna Rose e alle lettere private di sua madre Helen, Caroline scopre vicende femminili molto diverse tra loro eppure segnate da errori e difficoltà comuni, soprattutto nelle relazioni sentimentali. Storie di grandi amori e tradimenti, di sacrifìci e infelicità, che si snodano dai primi anni del Novecento, tra le due guerre, fino al passato più vicino a Caroline. Vite legate da un riconoscibile filo conduttore, la collana di perle….

3

 

PS: per altri consigli di lettura e per molto altro vi aspetto su Audrey in Wonderland!

Amrita Massaia

About Amrita Massaia

Blogger “appena appena trentenne” italianissima anche se nata in India. Precaria 2.0 con tanta voglia di trovare davvero il lavoro dei sogni, quello che ti fa alzare al mattino con il sorriso all’idea di andarci. Innamorata della vita: viaggi, libri, moda, arte, cinema, musica… Se potesse vivrebbe a New York nella pubblicità di Tiffany, farebbe la stylist e girerebbe il mondo con un uomo speciale, una valigia da riempire di shopping e ricordi e una Chanel 2.55. Nel frattempo vive a Torino e cerca di avere una vita lavorativamente precaria ma effettivamente stilosa e affettivamente piena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *