Non siamo mai scontate, noi Tfb. Lo sapevate già, no? Ecco perché in questo post vi vorremmo dare piccoli suggerimenti “alternativi” per festeggiare con chi volete voi l’8 marzo. E ricordarvi che queste serate possono essere vissute i restanti 364 giorni l’anno!

PS: le proposte che seguiranno hanno dei titoli “simpatici”. Perché sicuramente fanno più ridere e divertire di una normale serata in discoteca con paillettes e tamarri in fase di baccaglio… provare per credere!

2132171f408180822491b2e3454da07e

borgo medievale, torino, tfb per donna, festa della donna, torinofashionbloggersPROPOSTA CULTURALE “SOLO PER NOI” 

Chi l’ha detto che essere donna chiude tante porte? Per domenica 8 marzo quelle della Rocca del Borgo Medioevale non saranno chiuse! La Rocca costituisce il punto focale, elevato rispetto al percorso del Borgo: la dimora signorile fortificata, con stanze sontuose ricche di mobili, suppellettili, tessuti, a mostrare gli usi di vita del Quattrocento durante il periodo invernale è chiuso, ma sarà possibile grazie all’iniziativa del Comune di Torino. Dalle ore 16.00 in occasione dell’iniziativa “Donna nell’arte”, aprirà i battenti a tutti i visitatori e alle donne verrà consegnato un particolare omaggio. Per tutte le info visitate il sito dedicato, qui.
 

reggia di venariaSTORIA DELL’ARTE E CIBO: UNA SUPER COMBO PER LE AMICHE “GUSTOSE” 

Sweetaly invita a un tour guidato attraverso un itinerario alla scoperta delle figure femminili che hanno lasciato una traccia indelebile nella città di Torino. Insomma: non solo Camillo Benso di Cavour ha fatto la storia della nostra città, ma anche Duchesse, benefattrici, poetesse e attrici (fino ad arrivare a Elisa di Rivombrosa!). Al termine del Tour, dopo due ore di camminata, ad allietare i palati delle visitatrici verrà offerta una ricca apericena presso le salette della Consolata con possibilità di ammirare Torino dall’alto del campanile, per finire in pieno romanticismo! Per tutte le info e le prenotazioni, visitate il sito dedicato, qui.

 

innocenti evasioni, federica peyla, tfb per festa della donna, 50 sfumature di rosa UNA GIORNATA SOLO NOSTRA: TRUCCO, CHIACCHIERE E DISTINTIVO!

Con Federica Peyla, famosa wedding planner di Torino, divertirsi con stile è facilissimo. Per domenica 8 marzo ci propone una giornata dedicata all’essere donna a 360° gradi secondo il suo punto di vista. Con “50 sfumature di rosa” si parlerà del trucco giusto per conquistarlo, del portamento da avere in qualsiasi occasione, e dell’essere donna in ogni occasione. Una giornata che vi farà uscire più self-confident di prima! Per tutte le info potete scrivere una mail a innocentievasioni.peyla@gmail.com oppure visitare la sua pagina Facebook, qui.


UNA GIORNATA CON LA FAMIGLIA E I BIMBI

Per chi pensa che la festa della donna faccia rima con famiglia, può sembra sfruttare questa occasione per vivere una domenica al Circolo dei Lettori. Non è una giornata dedicata alla donna, ma chi non ha mai raccontato ai proprio figli la storia di Cappuccetto Rosso? Ecco un modo simpatico per sentire una storia alternativa, mangiare una buona merenda (non quella della nonna di Cappuccetto!) firmato Pilou e… un’isola felice per tante famiglie. Con ingresso libero, per maggiori informazioni potete visitare il programma completo, qui.

festa delle storie, circolo dei lettori, tfb per la festa della donna, racconti, cappuccetto rosso

URLARE DALL’ALTO “SIAMO DOOOOONNNEEEE, OLTRE ALLE GAMBE C’E’ DI PIU'”

Se amate le altezze, i punti di vista diversi sulla città e non soffrite di vertigini, potete condividere con le vostre amiche del cuore una giornata sulla Mongolfiera di Torino, la Turin Eye! Presentando un particolare coupon si potrà ottenere uno sconto sul biglietto! Salire a bordo di una mongolfiera ed urlare il proprio orgoglio… costa pochissimo! Per tutte le informazioni, visitate questo link.

turin eye, tfb per la festa della donna

SHOPPING, SHOPPING, SHOPPING… LOW COST! 

Se la festa della donna è l’ennesima occasione di fare shopping, ma vi sentite troppo in colpa a fine serata, potete sempre andare a Mercante per un giorno e visitare gli oltre 200 stand di abbigliamento usato e vintage, libri, quadri, vinili, giocattoli e quanto altro! Due regole soltanto: portatevi pochi soldi (le tentazioni sono davvero tante) e andate a visitare il banco di Emily e Serena! Per tutte le info (e accaparrarsi l’ultimo post per uno stand) potete visitare il sito ufficiale di Mercante per un giorno, qui.

mercante per un giorno, emily e serena, 8 marzo, tfb per la festa della donna

Vi sembrano delle buone ragioni per festeggiare in maniera alternativa?

1 Comment on Festa della donna? Ve le diamo noi le alternative alla disco e agli spogliarelli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *