E’ ufficialmente partita la fashion week e con lei è iniziata la corsa  agli obiettivi da conquistare.

Già, gli obiettivi fotografici.

Perché se qualche anno fa si andava a Milano per assistere alle sfilate dei più grandi, in piedi, in una fila cosí lontana dalla passerella che erano necessari i binocoli da teatro per avvistare le modelle, ormai si va nella capitale della moda per farsi immortalare fuori dalle location in cui avvengono le sfilate.

chiara ferragni tfb mfw

Sì, perchè se riesci a catturare l’attenzione di un fotografo di streetstyle é fatta! Anche se riesci ad apparire come fotobomber dietro Anna Dello Russo; é l’inizio di una “fescion sciaua” di successo.

Ma allora come riuscire nell’intento?

Anna Dello Russo fashion

Le strategie sono due, diametralmente opposte, non esistono mezze misure: eccentricità o raffinatezza.

La prima è decisamente la strada più semplice, ma si corre il rischio che, riguardando le foto tra qualche anno, quando il tartan e il pied de poule saranno “out”, potrete strillare “oddio come m‘ero conciata! Ma che stavo a pensà? Che vergoooogna!”

Per riuscire nell’intento dovrete essere originali, fuori dagli schemi. Dovrete attirare tutti gli sguardi su di voi. Dunque largo alle stranezze e addio al buongusto.

Vestitevi dello stesso colore dalla testa ai piedi (foto1), indossate i pantaloni che avete sempre odiato perchè di 3 colori differenti (foto2), ricopritevi con del vecchio tartan trovato in soffitta e mi raccomando non dimenticate il cappellino coordinato (foto 3) e infine, perchè non conciarvi come un acido limone? (foto 4)

Fashion week worst

La strada della raffinatezza magari non vi porterà a ottenere dei risultati stupefacenti ma potrete vantarvi di essere apparse su un fashion blog piuttosto che nel sito di Elle di uno dei paesi asiatici più remoti (Japan e China non valgono, trovate qualcosa tipo Bhutan o Nepal).

Mettete in valigia il vestito più elegante del vostro armadio, indossate la vostra collana preferita, stringete tra le dita (laccate con la tinta piú trendy del momento), una mini pochette, calzate dei tacchi alti…ma non troppo; non siete lì per farvi immortalate mentre capitolate in terra tra una modella stupenda e un fotografo con l’obiettivo più lungo del muso di una limousine.

fashion week outfit

Infine qualche altro consiglio:

1)   nonostante il surriscaldamento globale, lo scioglimento dei ghiacciai e altri disastri naturali, a Febbraio fa ancora discretamente freddo (Isole Sardegna e Sicilia escluse). Ma fashion week per vostra sfortuna non si svolge in nessuna delle due isole sopra citate, bensì a Milano, quindi rassegnatevi: ci sarà freddo. Senza un collant e qualche grado sopra lo zero le vostre gambine livide potrebbero stonare col resto dell’outfit. Quindi indossate un collant, una parigina, qualcosa che vi eviti l’assideramento, insomma!

2) dovrete spostarvi da una parte all’altra di Milano, probabilmente a piedi. Ricordatevi che le scarpe nuove di zecca faranno ancora più male di quelle strausate e con 3 party feet sul fondo. Quindi accartocciate un paio di ballerine in borsa, è poco chic ma mi ringrazierete.

3) l’utilizzo degli occhiali da sole è giustificato esclusivamente in presenza di qualche eroico raggio di sole che riuscirà a filtrare attraverso lo strato di smog milanese o in caso di posto a sedere sul front row, la luce dei riflettori è veramente accecante.

A questo punto non mi resta che augurarvi buona fashion week!

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

2 Comments on Outift da Milano Fashion Week

  1. Hai dimenticato: non indossare mai una borsa grande, perché tanto non hai bisogno di nulla, neanche il portafoglio, un cappotto perché è inverno e soprattutto i collant, anche quando fuori nevica e ci sono 2 gradi.

    • Ma tu senza portafoglio come magni? E se ti ritrovi da California Bakery come instagrammi? Chiara, sei impreparata! Rimandata alla fashion week di Settembre! 😀
      Comunque dei collant l’ho scritto, non sei stata attenta 😛
      Grazie per il commento ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *