Portate pazienza, siamo tornate da poco dalle vacanze ma continuiamo a pensare imperterrite alla nostra estate quasi giunta al termine. Abbiamo ancora l’adrenalina che ci scorre nelle vene, un po’ di abbronzatura e tanti bei ricordi.

torino fashion bloggers vacanze
Ci siamo sedute con forza sopra le nostre valigie pur di far chiudere quella dannata zip, ci siamo messe addosso più strati per rientrare nei limiti delle compagnie aeree, siamo arrivate in aeroporto con zaini a mò di casa delle lumache, ma alla fine, siamo riuscite a portare a casa tutto quello che avevamo in mente. Per fortuna i selfie e le foto ai tramonti non dovevano entrare nel bagaglio, altrimenti sarebbe un vero problema tornare a casa!

valigia torino fashion bloggers

Ognuna di noi è partita per una destinazione differente: c’è chi è “semplicemente” tornata a casa, e chi si è spinta più o meno lontano ma tutte, di ritorno a Torino, abbiamo trovato in valigia qualcosa di tipico dei posti appena visitati. Ma cosa c’era nei valigioni strabordanti delle Torino Fashion Bloggers?

valigia torino fashion bloggers

 

 

Carlotta: (Charlie ci ha momentaneamente abbandonate. Per lavoro si è trasferita a Roma e la meta delle sue vacanze è stata Torino, ndr). Immancabili nella mia valigia i grissini torinesi. Inimitabili, non potete immaginare quanto mi manchino.

Chiara: Brevi vacanze e anche un po’ sfortunate per me: il Lido degli Estensi mi ha regalato un curioso souvernir. Sono tornata a Torino in compagnia (non richiesta) dell’influenza! Una scusa per ripartire e rifarmi al più presto!

Eleonora: L’olio della mia Liguria. Senza quell’olio non vivo. Piuttosto se non ho quello, non ne uso. I pomodori cuori di bue se ne accorgerebbero! Un costume per ricordare la breve ma intensa tappa a Formentera.

valigia cibo torino fashion bloggers

Elisa: Dalla Francia con furore: espadrillas a 6€ che utilizzo ancora per andare a lavoro così mi sento perennemente in vacanza. Non sono mancati in valigia accessori, accessori e ancora accessori. Ovviamente enormi e super sbriluccicosi.

Elisabeth: I costumi a 10€ erano una tentazione continua e, ve lo confesso, vi ho ceduto. Ho acquistato anche una cavigliera perfetta con le sneakers e occhiali da sole, servono sempre, anche a Torino. Non poteva mancare il cibo pugliese, ovviamente.

Emily: Una coroncina di rose azzurre dritta dal mercatino hippy di Las Dalias. Perché a Ibiza si trova anche questo.

 

valigia torino fashion bloggers

Gemma: La mia valigia è sempre equamente divisa tra cibo e abbigliamento. Sono tornata con una scatola di pane carasau grande come dei 45 giri, salumi tipici sardi e le immancabili pizzette sfoglia. Due costumi presi in saldo perché non mi arrendo alla fine dell’estate e, da inguaribile romantica, i regali del compleanno del mio fidanzato.

Giulia: Un souvenir per ogni tappa delle mie vacanze estive: dei Rayban Clubmaster dalla Calabria, troppo sole per stare senza! Un anello dall’incantevole Turchia e braccialetti di corda dalla Spagna. Infinte tante, tantissime calamite.

Serena: Per ricordare il mare della Corsica, ho portato con me a Torino un braccialetto in corda, gli orecchini in corallo e una candela al profumo di lavanda. Basta annusarla per sentirmi nuovamente in vacanza.

valigia colorata torino fashion bloggers

 

Vi rivedete nelle parole di qualcuna di noi? Cosa avete portato voi di ritorno a casa? Raccontatecelo con un commento.

 

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

2 Comments on Ricordi di un’estate

  1. Post molto divertente…perché anche per noi maschietti è interessante analizzare il contenuto della nostra valigia post vacanze ( anche quella pre-vacanze direi ). Si possono trovare cose, vestiti, attrezzi inimmaginabili….
    Quando scrivete qualcosa per noi ometti??
    Nel frattempo vi invito a curiosare sul mio blog http://www.myautographworld.com che tratta un argomento lontano dal vostro ma potrebbe incuriosirvi. A presto e complimenti ancora per il vostro sito!!!!! Fabrizio.

    • Ciao Fabrizio, grazie mille per il commento e per il suggerimento. Abbiamo intenzione di scrivere anche qualcosa per voi ometti, dobbiamo solo trovare il modo giusto per avvicinarci al vostro mondo. Continua a seguirci e ne leggerai delle belle. Io nel frattempo passo a trovarti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *