Tag: food

I dolcetti natalizi a prova di fashion victim!

Se si pensa alle feste, si pensa subito al cibo e a qualcosa di confortevole e gustoso. Il cibo delle feste, soprattutto in Piemonte, è legato in maniera molto forte al Natale con i suoi moltissimi piatti tipici. Le ricette sono ricche di ingredienti e molto gustose. Il Natale è anche il periodo perfetto dell’ inverno per gustare torte e biscotti accompagnati da un buon the, caffè o una tazza di latte caldo. E il Piemonte è patria di moltissime specialità dolciarie, primo fra tutti il tartufo al cioccolato… o ancora il torrone alle nocciole…ma anche il Panettone, che anche se Lombardo, è una specialità molto apprezzata da tutti i piemontesi.

In questo post,e poi prossimamente in quello successivo, troverete le ricette dei dolci più comuni delle feste, che potrete preparare con facilità a casa. I biscotti e i mini panettoni sono una idea deliziosa da regalare ai vostri parenti, alla nonna o alla vostra vicina di casa, non trovate?

Ho voluto dedicare una parte anche alla moda, perché anche se di buona forchetta siamo pur sempre fashion bloggers e fashion victim. Quindi perchè non dare anche qualche suggerimento di look per i vostri party alle nostre care lettrici? Oggi lo dedichiamo al Natale e agli affetti, ai dolci fatti in casa e al tempo passato in cucina a sperimentare…

L’OMINO DI PAN DI SPEZIE E UN COMPLETO ROSSO DI RED VALENTINO
biscotto di pan di zenzero omino pan di zenzero con latte , abito di red valentino

La ricetta di questi simpatici omini di marzapane o omino di pan di spezie detti Gingerbread nasce nel 15 esimo secolo in Inghilterra. Tradizione vuole,che era solito usarli per raffigurare certi ospiti importanti. Questo biscotto a forma di omino è ricco di spezie come lo zenzero. Per decorarlo si usa la melassa e sono un’ ottimo modo per passare un pomeriggio di festa con i vostri bimbi, essi si divertiranno sicuramente a decorare questi simpatici omini! Questi biscotti come vuole da tradizione inglese vanno lasciati la sera del 24 dicembre sotto l’albero insieme ad un bicchiere di latte in modo che quando passa Babbo Natale possa fare uno spuntino!

Potete decorare con un fiocco il vostro omino di pan di spezie per regalarlo ai vostri ospiti oppure servirlo come nella foto con un po’ di latte tiepido. La ricetta completa potete trovarla su uno dei mie food blog preferiti: CAVOLETTO DI BRUXELLS a questa pagina QUI

Come abbinamento ho scelto questi due look dalla nuova collezione autunno/ inverno di RED VALENTINO, la linea giovane di Valentino. Questi due look natalizi giocano sui toni del rosso, del bianco e del rosa e sprizzano l’occhio ad uno stile un po’ anni 70, da adolescente, sono giocosi,colorati e divertenti proprio come questa ricetta!.

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

Tra il Balon e Vanchiglia: un tour su quattro ruote. #TfbLoveSuzuki

Che cosa unisce il famoso Balon di Porta Palazzo a Vanchiglia, il quartiere più creativo di Torino? Quattro ruote e cinque blogger un po’ folli che vogliono mostrarvi Torino da una prospettiva diversa dal solito: il finestrino dell’ultima novità targata Suzuki.

Le Torino Fashion Bloggers provano la swift posh di suzuki davanti al nuovo Campus Einaudi di Torino

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

La tradizione piemontese vista da noi!

Lunedì è il momento di qualcosa di speciale per partire con la giusta carica per la settimana. Abbiamo pensato di raccontarvi i principali piatti tradizionali della cucina piemontese, ma visti attraverso i nostri occhi… fashion. Per ogni piatto, ho abbinato un look scelto dalle collezioni autunno – inverno 2015. Perchè il cibo non solo si gusta con la bocca ma anche con gli occhi. Un nuovo modo per scoprire la nostra regione e i fantastici piatti della nostra cucina senza dimenticare quello che più ci piace, la moda!

La moda e la bellezza si trovano d’ovunque e molto spesso nascono nelle cose più semplici.

GLI AGNOLOTTI DEL “PLIN” AL BURRO E SALVIA e la donna di ETROagnolotti del plin al burro e salvia etro, collezioni agnolotti, cucina piemontese

Partendo con i primi piatti, incominciamo questo tour nella cucina piemontese con un classico dei classici, non che, uno dei mie primi piatti preferiti in assoluto,gli Agnolotti del Plin al burro e salvia. Anche realizzati molto spesso con un accompagnamento di sugo d’arrosto, questo agnolotto il cui il nome plin deriva proprio dal gesto di ripiegare la pasta sottile a formare una pallina, ha umili origini. Nato dai contadini che a loro tempo usavano non buttare e non sprecare nulla di quello che si avanzava a tavola, le carni e gli arrosti accompagnati da verdure, infatti, venivano riutilizzati e diventavano ripieno per la la pasta.

Il piatto che vedete nella fotografia è della blogger Valerie Lugonja, questa signora canadese presidentessa di molte associazioni ed enti dedicate al cibo è infatti anche un apprezzatissima food blogger in Canada. In un suo viaggio  è passata da Torino in occasione del Salone del Gusto e seguendo le istruzioni e gli insegnamenti dello chef Federico Crova di Cook in Italy, ha realizzato questo magnifico piatto di agnolotti. A questo LINK troverete una piccola parte dedicata alla nascita dell’agnolotto , inoltre la ricetta completa, passo per passo, per realizzarla.

Ho deciso di abbinare un completo di ETRO che per i colori e i tagli del tessuto mi ha ricordato u po’ questo piatto contadino e semplice ma dal gusto molto intenso.

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

Il giro del mondo? Fatelo tra i ristoranti di Torino

Mancano pochissimi giorni all’inizio dell’autunno, le ferie sono ormai un ricordo lontano e così anche la bella stagione però…
Ebbene sì, c’è un però!
Possiamo soddisfare la nostra sete di viaggi e di avventura in un altro modo.

Per sentirci un po’ malinconiche ricordando il nostro ultimo viaggio o iniziando a pensare già al prossimo, perché no, o ancora per chiudere gli occhi 30 secondi e immaginarci altrove.

Oggi, per la rubrica food, non ci sporchiamo le mani, la nostra adorata Torino infatti offre un’ampissima scelta di ristoranti delle cucine del mondo.
Ecco una carellata delle possibilità che abbiamo testato con mano e che vi consigliamo. Noi non fotografiamo il cibo e basta, noi magiamo!
Siamo tutte golosissime. Quindi, se avete suggerimenti per nuove prove non esitate a scriverceli 😛

ristoranti dal mondo piantina torino, ristoranti torino

(altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

A cena con G’Vine&Tonic

DSC_0131

Buongiorno cari lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica Food!

Per la prima volta mi inserisco in questa nuovissima rubrica, che ci sta dando tante soddisfazioni, per raccontarvi di una cena meravigliosa al quale abbiamo avuto l’onore di essere invitate.

Sto parlando di un’evento molto speciale in collaborazione con G’Vine&Tonic, una delle più importanti aziende francesi di produzione di Gin al mondo.

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

Dear Wendy: dove la dolcezza è di casa!

Forse ci siamo innamorate di Via Mazzini, storica via torinese oggi ricca di negozietti interessanti, o forse la nuova rubrica food del magazine ci sta entusiasmando troppo. Fatto sta che, proprio qui, abbiamo scovato un altro posticino delizioso, e l’aggettivo delizioso non è scelto a caso.

Dear Wendy è il Cake Shop di Elena Bosca, figlia del Maestro Pasticcere Sergio Bosca fondatore dell’omonima pasticceria di Canelli (AT), e noi ve lo presentiamo tra un pizzico di farina, una spolverata di zucchero a velo e tanta passione culinaria.

dear wendy cake shop torino elena bosca

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Muffin al tè verde matcha

Torino Fashion Bloggers è un magazine in continua evoluzione e metamorfosi. Seguendo questo flusso di cambiamento inauguriamo ufficialmente la nuovo rubrica: Food. Qui nessuno si sente Masterchef, siamo tutte donne dinamiche, con mille più una cose da fare, che hanno imparato a cucinare o stanno imparando, da sole o con l’aiuto di qualcuno e che vogliono condividere ricette facili, rapide, alla portata di tutti.

Quindi, che siate ai primi appuntamenti con un nuovo lui e vogliate invitarlo a cena ma proprio non avete tempo di cucinare un pasto intero (e magari neanche voglia, mica bisogna abituarli subito bene!) o che abbiate un’amica ospite e vogliate stupirla con qualcosa di un po’ diverso dal solito senza passare tutto il pomeriggio ai fornelli, ecco di una ricetta veloce e originale.

Thé verde Matcha

I muffin al tè verde. Ottimi per concludere una deliziosa cena take away di sushi dando il nostro tocco personale.

Take away sushi Kombu Torino (altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

SOS MFW: non ci vedo più dalla fame!

La vita durante la Milano Fashion Week è un po’ come la pubblicità della fiesta: Tutto il giorno fuori casa a correre da una sfilata all’altra, da un party a una mostra fotografica molto cool, a pranzo nemmeno l’ombra di un panino e dopo un po’ non ci si vede più dalla fame!

non ci vedo più dalla fame mfw

In questo caso, sicuramente una misera fiesta non basta a salvarci dai morsi impietosi della fame. Noi comunissime mortali, non abbiamo vinto alla lotteria genetica e non possiamo vivere di soli casting e aria come le milioni di modelle che incontreremo a frotte in ogni angolo di Milano. Noi abbiamo bisogno di cibo, di nutrimento vero e abbiamo bisogno di ritagliarci anche solo dieci minuti per tenere a bada il nostro stomaco brontolante che se ne infischia di Moschino, Trussardi e MSGM!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

x