Tag: tea

#TfbInterviste: scopriamo Rose e More e Rosalia!

Quanto è bello fermarsi per un secondo dalla routine quotidiana e immergersi, da sola o con le mie amiche, in un universo parallelo, con in una mano una tazza di the?

Puoi farlo a casa, sotto le coperte, in una tisaneria, a Torino come a Marrakesh. L’importante è immergersi completamente tra gli aromi e i profumi di quel momento, tutto tuo.

È quello su cui ha basato il suo principale hobby e passatempo la nostra nuova amica, Rosalia, con “Rose e More”. Volete scoprirlo insieme a noi? Ok, ma iniziate a prepararvi la vostra tisana preferita e mettetevi comode.

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Cenerentola Prêt à Manger: il buon cibo a portata di tutti

Come vi avevamo promesso sulla nostra pagina facebook, la #TorinoFashionHouse ha appena riaperto i battenti. La pausa pasquale è terminata da poco ma, come ben sapete, noi siamo blogger anomale e non ci riteniamo ancora sazie.

Quindi eccomi di nuovo qui, pronta a parlarvi di cibo e di un posticino goloso, tutto da scoprire. Sto parlando di Cenerentola Prêt à Manger, un locale delizioso nato nel 2010 dalla creatività e dalla passione per la buona cucina di Sara, siciliana ma torinese di adozione.

Cenerentola Prêt à Manger cibo Sara Carenzi brunch

A Torino è già super conosciuto ma noi Torino Fashion Bloggers non eravamo ancora riuscite ad andarci tutte insieme. Finalmente, grazie all’ultimo mini tour Suzuki, abbiamo fatto tappa anche in Corso Casale 104 a Torino e ci siamo fermate da Cenerentola per un ottimo brunch domenicale. Si sa che i viaggi in macchina sono stancanti, no?!

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”