Tremate tremate. La scelta dell’abito s’ha da fare

Benché non sia questo un periodo troppo gettonato dai futuri sposini per convolare a nozze, va comunque bene portarsi avanti con il lavoro e illustrare, ai coraggiosi alle prese con la scelta dell’abito nuziale, alcuni consigli da tenere bene a mente se si vuole varcare la soglia della chiesa senza che i propri neuroni decidano di andare in ferie.
Allora, voi che avete preso questa decisione di comprare l’abito con la A maiuscola, avete tutta la mia stima. Ma facciamo le dovute distinzioni in fase “ricerca abito”.
Eccolo lì, l’esemplare umanoide maschio, tranquillo, cacio cacio, entrare in un atelier che ha scelto a caso. A quindici giorni dal matrimonio. Saluta la commessa e sbiascica parole incomprensibili a noi umani. Sembra quasi sotto shock. Ha la fascia a lutto. Ma vorrebbe un vestito da cerimonia. La sua, purtroppo per lui. La commessa gli mostra trecentoquattordici tipi di tessuti. Una quantità infinita di blu e neri. Cappello, mazza e bastoni. Scarpe di ogni sorta. Niente lo smuove. L’esemplare umanoide maschio non pensava neppure che esistessero tante sfumature di blu. Sempre sbiascicando qualcosa, alla fine, dopo venti minuti di parole, esce dal negozio stringendo tra le mani la custodia che contiene il vestito, dell’unico blu che conosceva, camicia bianca immacolata, scarpe tranquille e si è persino tolto la fascia a lutto. Tempo totale dell’operazione, incluso lo sbiascicamento delle parole: 30 minuti. Well done!

http://www.marieclaire.it/Lifestyle/news-appuntamenti/Il-manuale-dello-sposo#1

(altro…)

Alessandra Brancaccio

About Alessandra Brancaccio

Consumatrice di té e tisane, incurante delle stagioni e delle condizioni atmosferiche. Lettrice a periodi alterni. Sostenitrice del libero sfogo da caramelle e dolci, Improvvisatrice di fotografie. Amante della moda low cost, dei mercatini e del buon gusto innato.

Almeno ad Halloween non abbiate paura.

paura s. f. [rifacimento, col suff. –ura, del lat. pavor –oris «timore, paura», der. di pavere«aver paura»]. – 1. a. Stato emotivo consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia di fronte a un pericolo reale o immaginario o dinanzi a cosa o a fatto che sia o si creda dannoso: più o meno intenso secondo le persone e le circostanze, assume il carattere di un turbamento forte e improvviso, che si manifesta anche con reazioni fisiche, quando il pericolo si presenti inaspettato, colga di sorpresa o comunque appaia imminente

Sono andata a googlare “paura – significato – Treccani” e mi è uscita questa definizione. Ho chiesto alle mie compagne di questa avventura – Torino Fashion Bloggers – di dirmi che cosa facesse realmente paura nella loro vita.

Se avete paura di leggere, non continuate. Se avete coraggio, mettetevi comodi.

Risultati immagini per paura eh gif

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Buon compleanno Righe à Pois!

Sapete bene quanto ci piace festeggiare e soprattutto quanto ci piacciono i compleanni! Due anni fa abbiamo brindato al nostro compleanno e poco prima dell’estate abbiamo levato i calici per i 20 anni di Tony&Guy. Adesso torniamo a celebrare i compleanni sabaudi festeggiando il primo anno di vita di Righe à Pois, il delizioso negozio di Diego e Carlotta.

Torino Fashion Bloggers Righe à Pois festa negozio party torta cake design

Il tutto è iniziato qualche mese fa quando abbiamo scoperto questa piccola gemma incastonata nelle viuzze di San Salvario. È stato amore a prima vista che poi si è trasformato in voglia di fare qualcosa insieme, di unire i nostri nomi in qualcosa di unico e speciale.

(altro…)

About Elisa Raimondo

Architetta ossessionata dal perfezionismo e affetta da organizzazione compulsiva. La sua vita è un incastro di impegni e passioni: tra scout, India, canto e, ovviamente, moda, si ritrova sempre a correre per Torino. “5 minuti e arrivo!”

Make-up tutorial: Rusty eyes, metal lips

Le foglie gialle, rosse e marroni, l’aria frizzantina, i tramonti dalla luce bassa e calda, le prime cioccolate calde, i cieli tersi e l’odore di fuochi (questo però solo se, come me, vivete vicino alla campagna). Siamo ufficialmente dentro l’autunno da quasi un mesetto, ormai, quindi per il ritorno dei foto-tutorial quale migliore ispirazione dei colori caldi e avvolgenti di questa stagione, con un tocco di metal – che è tornato prepotentemente di moda – sulle labbra?

Si comincia con una base uniforme ed un contouring leggero (non sapete come farlo? Date un’occhiata qui).

Iniziamo il nostro trucco occhi applicando un ombretto color arancio bruciato, ma abbastanza chiaro, nella piega del nostro occhio con un pennello da sfumatura. Aggiungiamo poi sopra questo un ombretto di un marrone più scuro, ma sempre rossiccio, e sfumiamo bene i due colori tra loro. Ripetiamo la stessa operazione sulla rima ciliare inferiore.

Solo sull’angolo esterno dell’occhio, aggiungiamo un marrone scuro caldo e sfumiamolo verso l’esterno e verso l’alto, per unirlo agli altri due applicati in precedenza.Aggiungiamone un po’ anche sulla rima ciliare inferiore.

Sulla palpebra mobile applichiamo poi un color rame chiaro, nel mio caso è satinato per dare luminosità al look, ma voi potete anche utilizzarlo opaco, se lo preferite. Aggiungiamo anche un punto luce satinato, sia all’angolo interno dell’occhio, sia sotto l’arcata sopracciliare.

Sistemiamo le sopracciglia (qui io ho utilizzato un mascara colorato, per mantenerle in ordine ma naturali) e applichiamo una bordatura di matita marrone, che poi sfumeremo con un pennello da eyeliner. Io mi sono mantenuta soft, poiché volevo ricreare un po’ di spirito autunnale, ma se volete al posto della matita potete usare l’eyeliner (un tutorial facile lo trovate qui).

Abbondate molto col mascara per rendere lo sguardo ancora più intenso.

Per completare il look, aggiungete un rossetto metallico. Io ho scelto un rosso ramato, ma potete utilizzare anche un rame puro, un bordeaux oppure un marrone più scuro, che sicuramente non toglieranno “autunnalità” all’insieme.

Se il trucco vi è piaciuto, fatemelo sapere nei commenti, e ditemi se proverete a riprodurlo!

Al prossimo mese, e buon autunno.

 

Selene Giovinazzo

About Selene Giovinazzo

Selene, make-up artist diplomata presso la MBA di Torino, appassionata amante delle lasagne e del cioccolato, lettrice vorace ed estimatrice di scarpe di ogni tipo. I suoi trucchi occupano un’intera anta dell’armadio che ha in camera.

Trecce e beach waves anche in autunno

I ricordi dell’estate: brezza marina al tramonto, salino tra i capelli, piedi nella sabbia e un aperitivo tra le mani sono ormai lontani (beh tranne l’aperitivo tra le mani che per fortuna ci accompagna nelle 4 stagioni 😉 ) i colori della città si fanno autunnali, ma la bella stagione ci regala ancora tiepide giornate e sembra non volerci abbandonare.

Si sa che in autunno si presentano piccoli fastidi da cambio di stagione e come le foglie, anche i nostri capelli tendono a cadere. Meglio non stressarli con piastre e ferri, meglio continuare a sfruttare ciò che l’estate ci ha insegnato.
(altro…)

About Eleonora Gavino

Chimica con la passione sfrenata per la profumeria e una predisposizione nefasta all’incontro di uomini da cestinare. Campionessa olimpica di polemica. Lei è bionda: qual è la vostra scusa?

Buoni propositi per l’anno nuovo? Impara a ballare!

Se la sola idea di chiuderti in una palestra, per bruciare calorie, camminando come un criceto su un tapis roulan , ti rende nervosa, questo post fa per te!.
Non nego in passato di essere stata una persona pigra e poco incline allo sport, ma vi devo confessare che dopo vari tentativi di iscrizioni in palestra buttati al vento, 3 anni e mezzo fa ho fatto la conoscenza del ballo. Ebbene sì i balli di coppia sono una validissima alternativa e per nulla noiosa alla palestra o a qualsiasi altra forma di sport non praticato a livello agonistico. Un modo per tenersi in forma, fare un’attività cardio ed ascoltare buona musica. Per chi non ama stare fermo, stare in compagnia e soprattutto è un amante della buona musica, il ballo è perfetto. 3 anni e mezzo fa ho scoperto il mondo del lindy hop e della musica swing. Il lindy hop è un ballo di coppia che negli ultimi anni,anche grazie alla nascita di molte scuole di ballo, ha avuto una crescita esponenziale a Torino.
Ecco perche da ballerina di lindy hop ho deciso di introdurvi al mondo delle scuole di ballo swing a Torino!

(altro…)

Chiara Girivetto

About Chiara Girivetto

Aspirante fashion designer e cool hunter, si definisce una persona creativa e curiosa. Alla costante ricerca di sè stessa e di una sua dimensione, ama perdersi tra immagini, fotografie e musica.

Cambiamenti modaioli in itinere. Evoluzione (s)fashion

Fatevi avanti. Anche voi, come me, volete nascondere nell’armadio più recondito della vostra memoria le fotografie che inesorabilmente sono la prova provata che avete fatto scelte modaiole da buttare nel dimenticatoio. Io, lo ammetto, ho attraversato diverse fasi e, ahimè, alcune sono talmente imbarazzanti tali da richiedere un lavoro di collage degno di Art Attack di Muciaccia nel sostituire la propria faccia con quella della nostra peggior nemica. Foto modificate e reputazione salvata. Mettetevi comode e siate partecipi della mia evoluzione (s)fashion.

Essendo nata negli anni Ottanta ho pensato di aver avuto la fortuna di sfuggire a spalline imbarazzanti modello Goldrake e ciuffo ad alta prestazione con annessa licenza di perforare il buco nell’ozono grazie all’uso smoderato di lacca. Mi sbagliavo. Il peggio doveva ancora venire.

https://betoimpress.com/2016/08/28/le-tendenze-autunno-inverno-2016-2017/

(altro…)

Alessandra Brancaccio

About Alessandra Brancaccio

Consumatrice di té e tisane, incurante delle stagioni e delle condizioni atmosferiche. Lettrice a periodi alterni. Sostenitrice del libero sfogo da caramelle e dolci, Improvvisatrice di fotografie. Amante della moda low cost, dei mercatini e del buon gusto innato.

Gli eventi di Ottobre

Per alcuni Settembre è il mese delle ripartenze e dei nuovi propositi. Noi come sempre vogliamo distinguerci dalla massa e ripartiamo da Ottobre, con una carrellata di eventi imperdibili.
Spoiler: c’è anche una festa di compleanno bellissima di cui saremo le special guest, segnatela in agenda, vi aspettiamo!

(altro…)

About Gemma Contini

Sarda di nascita ma torinese di adozione. Informatica amante del low cost. Portatrice sana di pazienza solo quando girovaga per negozi e mercatini. E’ fermamente convinta che il buongusto e il buonsenso possano salvare il mondo.

Il compleanno di Tony&Guy. Come abbiamo festeggiato i 20 anni insieme!

Feel good, look good, do good.

È questo il mood con il quale Tony&Guy Italia ha voluto festeggiare il suo ventesimo compleanno! E noi non potevamo mancare!

Ultimo appuntamento dei #CAREDAYS? Domani sera, presso il Salone di Via Guala 107, per una serata all’insegna della bellezza, della solidarietà… tutta per voi!

(altro…)

About Emily Grosso

Emily lavora in una società finanziaria, ma passa le pause pranzo in giro per negozi. ll suo armadio segreto scoppia di borse, collane, creatività, voglia di scrivere e di urlare felicità.

Torino Fashion Week is back!

Assistere ad una sfilata è sempre una grande emozione, lo stesso vale se siamo a Torino, a Milano, a Parigi o New york, per noi ragazze amanti della moda le sfilate sono un sogno. Se vi parlo di Torino Fashion Week non vi viene in mente qualcosa? Vi ricordate? L’anno scorso siamo state invitate all’inaugurazione della prima edizione della Torino Fashion Week. Potete rinfrescarvi la memoria leggendo il nostro post qui!

(altro…)